Italia
stampa

Manifestazione 20 giugno: don Maffeis (Cei), «Caduta di stile gratuita e grave di Argüello»

«Piazza viva! Nel suo intervento Argüello si è, però, reso protagonista di una caduta di stile gratuita e grave». È quanto dichiara al Sir don Ivan Maffeis, direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei.

Percorsi: Cei - Famiglia - Neocatecumenali
Parole chiave: Teoria gender (31), Matrimonio gay (15)
Manifestazione 20 giugno a Roma

Don Maffeis si riferisce alle affermazioni di Kiko Argüello, iniziatore del Cammino Neocatecumenale, durante la manifestazione promossa oggi a Roma, in piazza San Giovanni, dal Comitato «Difendiamo i nostri figli». «Sembra che il segretario della Cei abbia detto altro ma il Santo Padre sta con noi - ha detto Argüello dal palco -. Ho scritto al Santo Padre, dopo aver ricevuto le lettere di alcune famiglie - ha aggiunto - e il Papa mi ha risposto quando, domenica scorsa, ha detto che ci sono ideologie che colonizzano le famiglie e contro cui bisogna agire. Qualcuno sbaglia se pensa che non gli piacciono i cortei».

«Contrapporre il Papa alla Cei e, nel caso specifico, al suo segretario generale è strumentale e non veritiero», commenta don Maffeis.

Fonte: Sir
Don Maffeis (Cei): «Caduta di stile gratuita e grave di Argüello»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento