Italia
stampa

Emergenze: le Misericordie italiane partecipano alla campagna «Io non rischio»

Le Misericordie italiane protagoniste nella sensibilizzazione dei cittadini sui tre tipi di rischio: sismico, alluvione e maremoto. Sabato 14 ottobre, in tutti i capoluoghi di provincia organizzeranno alcuni eventi durante i quali spiegheranno come prevenire e affrontare ognuno dei tre tipi di rischio. 

Esercitazione di protezione civile delle Misericordie

A presentarne i pericoli, durante gli incontri, saranno volontari e operatori. L’iniziativa, rientra nella campagna per le buone pratiche di protezione civile «Io non rischio», promossa dal Dipartimento di Protezione civile, Anpas, Ingv e Reluis. Saranno 52 le Misericordie italiane coinvolte nelle iniziative. «I fratelli e le sorelle delle varie confraternite – si legge in una nota – diventeranno uno strumento attivo di comunicazione delle buone pratiche di protezione civile confrontandosi con i cittadini e coinvolgendoli in eventi che faciliteranno la comprensione dei rischi presenti sul territorio».

Fonte: Sir
Emergenze: le Misericordie italiane partecipano alla campagna «Io non rischio»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento