Italia
stampa

Giornata cultura ebraica: Cattegna (Ucei), «Apriamo le porte delle sinagoghe»

È stata inaugurata ieri alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la quattordicesima Giornata europea della cultura ebraica, la manifestazione che invita a conoscere la cultura, la storia e le tradizioni degli ebrei.

Percorsi: Ebrei

La cerimonia è avvenuta a Napoli, città capofila degli eventi in Italia. «Apriamo oggi le porte delle nostre sinagoghe, dei nostri musei e delle nostre case per accogliere tutti coloro che considerano la presenza ebraica un elemento fondante e integrante dell‘identità nazionale e un ‘sigillo di garanzia‘ per una società che si vuole progredita, democratica e plurale», ha detto il Presidente dell‘Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna.

Nel suo intervento, Gattegna ha sottolineato l'importanza di prevenire e contrastare, «prima ancora che si consolidi, ogni forma di pregiudizio» per contribuire alla costruzione di una società più civile e aperta, nel segno del rispetto e della valorizzazione di ogni diversità».

Al termine dell'incontro, il Presidente dell'Ucei ha donato al Capo dello Stato una serigrafia dell'artista Emanuele Luzzati. Insieme a Napoli, in altre settanta località in Italia e in oltre venti Paesi europei è in corso la giornata di eventi, visite guidate, conferenze, concerti, mostre, spettacoli, degustazioni e percorsi di conoscenza.

Fonte: Sir
Giornata cultura ebraica: Cattegna (Ucei), «Apriamo le porte delle sinagoghe»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento