Italia
stampa

Legge stabilità: Palazzini (Cnesc), «sconcerto per taglio fondi servizio civile»

Licio Palazzini, presidente della Cnesc (Conferenza nazionale enti servizio civile), ha accolto «con estremo sconcerto la scelta del Governo di tagliare i fondi già scarsissimi per il servizio civile nazionale.

Percorsi: Governo - Servizio civile

Nella legge di stabilità lo stanziamento previsto per il servizio civile nazionale per il 2015 non solo non è aumentato in vista del passaggio al servizio civile universale dal 2017, ma si è addirittura ridotto di 8 milioni rispetto a quanto previsto per il 2015 e di ben 40 milioni rispetto allo stanziamento per il 2014».«Almeno 1500 dei giovani che speravamo di poter avviare al servizio nel 2015 resterebbero in casa - ha aggiunto Palazzini - e sul piano politico con questa scelta non si passa dal servizio civile nazionale a quello universale ma al nulla. Siccome siamo tenaci abbiamo chiesto, e li ringraziamo per averlo fatto, a molti deputati di vari gruppi di presentare un emendamento in Commissione Bilancio per dotare il fondo di 200 milioni complessivi. In tal modo sul piano politico riprende coerenza e concretezza il percorso verso il servizio civile universale e sul piano pratico potranno essere messi a bando tutti i progetti Italia ed Estero depositati lo scorso 31 luglio per permettere a più di 40.000 giovani di vivere l'anno di servizio civile nazionale».

Fonte: Sir
Legge stabilità: Palazzini (Cnesc), «sconcerto per taglio fondi servizio civile»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento