Italia
stampa

Lotta alla mafia: Libera, a Bari festa per i vent’anni di attività

L’associazione Libera, fondata da don Luigi Ciotti, festeggia i suoi primi vent’anni. E lo fa a Bari con l’evento «Venti Liberi», una manifestazione che durerà fino a martedì 27. 

Percorsi: Libera

La festa attraverserà diversi luoghi della città con spettacoli teatrali, presentazioni di libri, concerti, dibattiti, momenti di riflessione, proiezioni, mostre, cene e tanti altri eventi per riflettere insieme sul ruolo dell’antimafia e promuovere azioni di sensibilizzazione sul tema.

Fra gli ospiti la presidente della Commissione antimafia Rosy Bindi, il viceministro dell’Interno Bubbico, ma anche testimoni della Puglia, come i familiari delle vittime innocenti di mafia, il presidente della sezione delle misure di sorveglianza, Francesca La Malfa, Maurizio Carbone e Titti Potito dell’Anm e tanti altri ancora. Infine tanti rappresentanti del mondo del lavoro: la LegaCoop, Unioncamere e i sindacati oltre a tante associazioni.

L’evento, organizzato insieme al Comune di Bari, alla Caritas e alla pastorale giovanile dell’arcidiocesi di Bari-Bitonto, alla pastorale carceraria di Puglia e Molise e ad altre associazioni e cooperative pugliesi, vedrà il suo evento culmine martedì 27, quando il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti, sarà presente all’incontro finale «Prevenire la mafia: minori e criminalità» presso la Chiesa del Redentore.

Lotta alla mafia: Libera, a Bari festa per i vent’anni di attività
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento