Italia
stampa

Migranti forzati: don Soddu (Caritas), «Sistema organico ed efficiente per accoglienza»

«Un sistema organico per l'accoglienza sempre piu efficiente, con centri di ridotte dimensioni e una programmazione seria e sinergie a livello europeo». È quanto ha chiesto oggi don Francesco Soddu, direttore della Caritas italiana, intervenendo a Roma alla presentazione del Rapporto sulla protezione internazionale.

Percorsi: Caritas - Immigrati - Profughi

Don Soddu ha auspicato «strategie a medio termini tra tutti i Paesi» e «strategie a breve termine, per garantire tutele e una accoglienza dignitosa a chi sbarca in Italia». Con 15.000 richiedenti asilo transitati quest'anno nei centri Caritas delle diocesi italiane, ha ricordato don Soddu, «la Chiesa sta facendo la sua parte, con un notevole sforzo di accoglienza, il più ingente mai avvenuto finora, per restituire dignità e futuro a queste persone». Mons. Giancarlo Perego, direttore della Fondazione Migrantes, ha invece ricordato la necessità di tener conto, nell'ambito del diritto d'asilo, del diritto alla libertà religiosa, evidenziando situazioni di persecuzione dei cristiani di cui si parla di meno, come in Nigeria e in Somalia.

Fonte: Sir
Migranti forzati: don Soddu (Caritas), «Sistema organico ed efficiente per accoglienza»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento