Italia
stampa

Misericordie di tutt'Italia riunite a Roma per gli Stati Generali

Da oggi pomeriggio a domenica tornano gli Stati Generali della Confederazione delle Misericordie d’Italia. L’appuntamento, come lo scorso anno, è fissato a Roma (Villa Aurelia – Via Leone XIII, 459). 

Parole chiave: stati generali (1)

Qui si ritroveranno i referenti operativi del più antico movimento di volontariato nato nel mondo (proprio quest’anno compie 770 anni), che nel nostro Paese conta circa 800 sedi e 800 mila confratelliun quarto dei quali concretamente attivo in opere di volontariato in svariati settori, dall’emergenza medica nell’ambito del 118 ai trasporti socio-sanitari, dalla donazione di sangue ed organi alle onoranze funebri, dalla protezione civile alle missioni internazionali, ai servizi sociali e di assistenza per disabili, anziani e portatori di handicap.

Nel pomeriggio di oggi il via ai lavori con le riunioni del Consiglio di Presidenza e del Consiglio Nazionale, mentre domani si svolgeranno incontri e dibattiti aperti.

«Abbiamo pensato gli Stati Generali –dice il presidente nazionale delle Misericordie, Roberto Trucchi- come occasione di confronto tra i quadri dirigenti nazionali, regionali e locali, per condividere insieme le linee di indirizzo ed i percorsi di metodo su cui sviluppare l’azione comune nei prossimi anni; linee e percorsi che impegneranno poi nel servizio alle Misericordie secondo le rispettive competenze. E’ un appuntamento importante e strategico per il nostro Movimento: stiamo vivendo una fase nuova e positiva di cambiamenti e di crescita complessiva del Movimento, con sfide spesso delicate, ma anche con grandi opportunità. Credo sia importante individuare insieme le direttrici su cui condurre e guidare le nostre Associate».

Fonte: Comunicato stampa
Misericordie di tutt'Italia riunite a Roma per gli Stati Generali
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento