Italia
stampa

Quirinale: fumata nera quarta votazione, Prodi si ferma a 395 voti

Fumata nera anche alla quarta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica. Nessuno ha raggiunto il quorum dei 504 voti. Domani mattina alle 10 il quinto scrutinio

Percorsi: Quirinale
Parole chiave: romano prodi (4)

Fumata nera anche alla quarta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica. Nessuno ha raggiunto il quorum dei 504 voti. Romano Prodi (candidato di Pd e Sel) ha ottenuto 395 preferenze (-101 voti rispetto al centrosinistra che lo sosteneva). Stefano Rodotà ha raggiunto 213 voti (+50 rispetto ai parlamentari 5 stelle che lo appoggiavano), mentre Anna Maria Cancellieri raggiunge quota 78 (+9 rispetto a Scelta Civica che l'aveva candidata). Tra gli altri, Massimo D'Alema ha raggiunto 15 voti. Le schede bianche sono state 15. Pdl e Lega non hanno partecipato al voto. Quindi tutto rimandato al quinto scrutinio che inizierà domani mattina alle 10.

Quirinale: fumata nera quarta votazione, Prodi si ferma a 395 voti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento