Italia
stampa

Scuole paritarie: mons. Ambrosio (Cei), servizio che evita costi allo Stato

«Una miopia tipicamente italiana: una visione riduttiva che non arriva a comprendere come la scuola può essere gestita da parte dello Stato, come può essere gestita, e lo era in passato, da parte del Comune, così può essere gestita dalla stessa società civile nelle sue diverse espressioni e articolazioni». Così monsignor Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza-Bobbio e presidente della Commissione episcopale per l'educazione cattolica, commenta alla Radio Vaticana le polemiche sull'esenzione dell'Imu per le scuole paritarie che hanno rette sotto il costo medio per studente.

Parole chiave: scuole paritarie (135), Imu (29)

Ambrosio sottolinea come non si riconosca «l'importanza di queste scuole che sono inserite nel sistema scolastico nazionale» e «ne fanno parte a tutti gli effetti, per legge». Il presule parla di «servizio sociale» che «evita costi allo Stato», e pertanto «c'è la necessità di riconoscere che è un servizio importante, fondamentale». Pertanto, giudica la decisione sull'Imu «quanto mai importante proprio per evitare la chiusura» di questi istituti, la cui chiusura porterebbe allo Stato «spese insopportabili». Circa i finanziamenti alle scuole paritarie, il vescovo lamenta una situazione di «incertezza» e «ritardi» che creano «molte difficoltà nella gestione concreta».

Fonte: Sir
Scuole paritarie: mons. Ambrosio (Cei), servizio che evita costi allo Stato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento