Mondo

Mondo stampa

La pena capitale non è la cura per una società violenta, non è una medicina ma un veleno. Attenzione a non «normalizzare» la morte. Essere contrari alla pena di morte significa riaffermare le ragioni della vita. Intervista con Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, a margine dell’Incontro internazionale dei ministri della Giustizia e alla vigilia di «Città per la vita, città contro la pena di morte», che il 30 novembre vede più di duemila città nel mondo coinvolte per l’abolizione della pena capitale.

Il prete cattolico bangladese William Walter Rozario è sparito da lunedì scorso, e cresce la preoccupazione per la sua sorte. È la drammatica notizia che arriva all’Agenzia Fides dal distretto di Natore, nel Bangladesh del Nord, proprio nelle ore che precedono la visita di Papa Francesco, il cui arrivo è previsto domani a Dacca, capitale del Paese.

L'attesa sentenza, giunta ieri dopo oltre vent'anni, benché considerata «parziale» potrebbe segnare una svolta nella storia dei martoriati Paesi balcanici. I commenti al Sir della giornalista Nikolay Krastev e del segretario della Conferenza episcopale bosniaca mons. Ivo Tomasevic. Che afferma: «Ora affrontiamo i problemi della vita quotidiana».