Mondo
stampa

Carcere: Corte Strasburgo condanna Italia per «Trattamento inumano»

La Corte europea per i diritti dell'uomo ha condannato oggi l'Italia per «trattamento inumano» nel carcere di Sassari.

Percorsi: Carceri

Il caso, spiega una nota della Corte, si riferisce a un cittadino italiano, Valentino Saba, che ha denunciato atti di violenza subiti nel carcere di San Sebastiano di Sassari il 3 aprile 2000. Secondo i giudici di Strasburgo, gli agenti responsabili di tali atti non hanno ricevuto pene proporzionali al reato commesso. Pertanto, con una sentenza di Chambre, perciò non definitiva, la Corte condanna lo Stato italiano a versare al ricorrente 15mila euro per danni morali per essere stato sottoposto a trattamento inumano e degradante (violazione art. 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo), ma non a tortura come sostenuto dallo stesso. Trattandosi di una sentenza di Chambre, il caso può essere rinviato entro tre mesi su istanza di una delle parti alla Grande Chambre.

Fonte: Sir
Carcere: Corte Strasburgo condanna Italia per «Trattamento inumano»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento