Mondo
stampa

Clima: leader religiosi a Onu, azioni concrete per sopravvivenza del pianeta

30 leader religiosi in rappresentanza di 9 religioni hanno unito la loro voce alle migliaia di persone in macia a New York ed hanno firmato una dichiarazione comune per chiedere agli Stati e ai governi del mondo una serie di azioni concrete per ridurre gli effetti del riscaldamento climatico sulla natura.

Percorsi: Ambiente - Onu - Religioni
Parole chiave: clima (54)

La dichiarazione è stata al centro di un convegno interreligioso («Interfaith summit on climate change») che su iniziativa congiunta del Consiglio mondiale delle Chiese (Wcc) e Religion for peace si è svolto il 21 e 22 settembre a New York. Sarà consegnata al vice-segretario generale delle Nazioni Unite, Jan Eliasson, prima del vertice Onu sul clima che si aprirà domani. A firmare il documento ci sono anche i cardinali Oscar Andrés Rodríguez Maradiaga, di Caritas Internationalis e John Onaiyekan, arcivescovo di Abuja, Nigeria.

«Siamo consapevoli - scrivono i leader religiosi - che il cambiamento climatico si presenta oggi come uno dei principali ostacoli allo sradicamento della povertà. Eventi atmosferici gravi aggravano la fame, provocano insicurezza economica, emigrazione forzata e impediscono uno sviluppo sostenibile. La crisi climatica prova la sopravvivenza dell'umanità sul pianeta terra, e questi fatti devono con urgenza riflettersi in azioni». «Come persone di fede, chiediamo a tutti i governi di esprimere il loro impegno a limitare il riscaldamento globale ben al di sotto i 2° Celsius. Sottolineiamo che tutti gli Stati condividono la responsabilità di formulare e attuare strategie di sviluppo a basso carbonio così da giungere alla de-carbonizzazione e alla completa eliminazione dei combustibili fossili entro la metà del secolo».

Fonte: Sir
Clima: leader religiosi a Onu, azioni concrete per sopravvivenza del pianeta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento