Mondo
stampa

Colombia: Sant’Egidio, «gioia per l’annuncio di pace»

«La Comunità di Sant’Egidio esprime gioia e soddisfazione per l’annuncio della pace in Colombia. Finisce una guerra che dura dal 1964. È una buona notizia che dà speranza in un momento così difficile per il mondo», così Sant’Egidio in una nota stampa diffusa oggi. 

Percorsi: Colombia - Pace - Sant'Egidio
Accordo di pace in Colombia (Foto Sir)

«La vicenda della ricerca della pace in Colombia – si legge – è lunga e complessa, avvenuta in varie fasi, fino a quella che si è svolta dal 2012 a Cuba e che giunge ora a una felice conclusione». «In tutti questi anni – prosegue la nota – la Comunità di Sant’Egidio è stata vicina ai protagonisti, coinvolta in vari momenti importanti, cooperando e sostenendo sempre a favore della scelta del negoziato, che si è alla fine rivelata l’unica via percorribile». «La pace in Colombia – è il commento – è un messaggio per tutti: anche laddove le ragioni del conflitto paiono perdersi nel tempo e la distanza tra le parti sembra incolmabile, è sempre possibile giungere a un ragionevole compromesso. La pace è sempre possibile.

Ora inizia l’altrettanto lungo e complesso tempo della riconciliazione e dell’applicazione dell’accordo, ma è decisivo che siano cessate le ostilità». «Siamo tutti chiamati a sostenere questa pace – conclude il comunicato – e il popolo colombiano che tanto ha sofferto e ora chiede solo questo. La Comunità di Sant’Egidio, rallegrandosi per la felice conclusione del negoziato, conferma la sua vicinanza e disponibilità a sostenere con amicizia le ragioni della convivenza e continuerà ad adoperarsi per il successo dell’accordo».

Fonte: Sir
Colombia: Sant’Egidio, «gioia per l’annuncio di pace»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento