Mondo
stampa

Ebola: Msf, positive misure eccezionali dell'Oms

Medici senza frontiere “accoglie positivamente le misure eccezionali che l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sta adottando per far fronte a questa grave epidemia di Ebola”.

Percorsi: Acec - Africa
Parole chiave: Ebola (19), Msf (47)

Lo ha detto Stephan Goetghebuer, vice direttore generale dell’organizzazione umanitaria, impegnata in Liberia, Sierra Leone e Guinea con oltre 676 operatori sanitari per fronteggiare l’emergenza, che ha già causato un migliaio di morti.

“La nostra priorità è salvare le vite delle persone affette dal virus attualmente - ricorda Stephan Goetghebuer -, non è chiaro quanto velocemente i test clinici su un nuovo trattamento possano essere organizzati. L’utilizzo di farmaci non ancora registrati contro l’Ebola da solo non aiuterà a combattere l’epidemia che richiede un approccio inclusivo di sensibilizzazione e informazione delle comunità, un’efficace attività di ricostruzione dei contatti, l’immediato ricovero dei pazienti sospettati di aver contratto l’Ebola presso centri specializzati nel trattamento, operatori sanitari ben formati e ben equipaggiati e un coordinamento efficace della risposta”. Tuttavia, precisa, “sosteniamo pienamente tutte le azioni intraprese per semplificare l’iter procedurale nella selezione di un trattamento dai risultati potenzialmente positivi, ovvero l’aumento della produzione e l’organizzazione di un rapido test sul terreno”.

Msf, conclude, “vuole che i suoi pazienti beneficino di qualsiasi cura che si dimostri efficace”.

Fonte: Sir
Ebola: Msf, positive misure eccezionali dell'Oms
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento