Mondo
stampa

Ebola: dall'Ue 140 milioni all'Africa. Piebalgs, epidemia minaccia la stabilità

(Sir Europa - Bruxelles) - La Commissione europea ha stanziato 140 milioni di euro per aiutare i Paesi dell'Africa occidentale attualmente colpiti dal virus ebola: Guinea, Sierra Leone, Liberia e Nigeria.

Percorsi: Africa - Sanità - Unione Europea
Parole chiave: Ebola (19)

«Di questo nuovo pacchetto, 38 milioni di euro serviranno a sostenere i servizi sanitari dei Paesi interessati (potenziando per esempio i centri di cura e il personale sanitario), durante e dopo la crisi, e a migliorare la sicurezza alimentare, l'approvvigionamento idrico e le strutture igienico-sanitarie».

Andris Piebalgs, commissario allo sviluppo, dal Benin, dove è in visita, spiega: «La crisi di ebola rimane estremamente allarmante, non solo perché mette sotto evidente pressione i servizi sanitari, ma anche perché alimenta problemi di stabilità economica, sicurezza alimentare, acqua e strutture igienico-sanitarie su scala regionale. Questo nuovo pacchetto di aiuti conferma il nostro impegno verso una risposta internazionale decisa e coordinata».

Kristalina Georgieva, commissaria agli aiuti umanitari, dalla sede della Commissione a Bruxelles, aggiunge: «La situazione evolve di male in peggio, nonostante gli sforzi coraggiosi delle organizzazioni umanitarie e gli aiuti sostanziosi e tempestivi della comunità internazionale». «Per scongiurare il peggio dobbiamo unire le forze garantendo ai nostri partner trasporti aerei e attrezzature mediche adeguati»

Fonte: Sir
Ebola: dall'Ue 140 milioni all'Africa. Piebalgs, epidemia minaccia la stabilità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento