Mondo
stampa

Egitto: Amnesty international chiede indagini sull'uccisione di almeno 51 persone

Amnesty International ha chiesto l‘apertura di un‘indagine urgente e indipendente sull‘uccisione di almeno 51 persone, avvenuta l‘8 luglio 2013 al Cairo, di fronte alla sede della Guardia repubblicana.

Percorsi: Egitto
Parole chiave: Amnesty (75)

«Occorre un‘indagine indipendente e imparziale, che abbia la fiducia di tutte le parti. Le autorità egiziane, in passato, hanno dimostrato assai poco di essere in grado di fornire verità e giustizia per le violazioni dei diritti umani», ha commentato Hassiba Hadj Sahraoui, vicedirettrice del Programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International. «Indagini efficaci sono fondamentali per impedire alle autorità di compiere ulteriori violazioni dei diritti umani», ha aggiunto Sahraoui.

«In un‘atmosfera polarizzata e pregna di sfiducia, dev‘essere fatto ogni sforzo per garantire che le indagini annunciate dalle autorità siano indipendenti, imparziali e approfondite e siano giudicate come tali. Indagini efficaci e trasparenti, in grado di fornire giustizia alle vittime e ai loro familiari, potrebbero essere lo strumento per restituire fiducia e fare un passo avanti verso la riconciliazione nazionale. Qualunque forma l‘indagine assumerà, dovrà essere in linea con gli standard internazionali, che prevedono tra l‘altro il potere di chiamare l‘esercito o altre autorità a fornire prove sulla loro condotta», ha concluso Sahraoui.

Fonte: Sir
Egitto: Amnesty international chiede indagini sull'uccisione di almeno 51 persone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento