Mondo
stampa

Francia, attacco a chiesa a Rouen: sgozzato padre Jacques Hamel mentre celebrava Messa

Due persone questa mattina sono entrati nella chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, vicino a Rouen, città della Normandia e hanno preso in ostaggio il parroco, due suore e due fedeli. Poi sono stati uccisi dalle forze di polizia specializzate della Brigade de recherche e d’intervenction (Bri). Il parroco, padre Jacques Hamel, 86 anni è stato ucciso, sgozzato dai due assalitori, e un parrocchiano è stato gravemente ferito e si trova tra la vita e la morte, secondo le prime informazioni date dal ministero dell’Interno e riportate questa mattina dal quotidiano cattolico La Croix.

La chiesa dell'attacco (Foto Sir)

I due assalitori sarebbero entrati nella piccola chiesa alle 9,45 armati di coltelli e sono intervenuti durante la messa. L’allarme è stato dato da un’altra suora che ha potuto lasciare la chiesa. Al momento, non si sanno ancora le motivazioni che hanno spinto i due assalitori ad attaccare la chiesa. Il ministro dell’interneo Bernard Cazeneuve e il presidente Hollande si stanno recando a Rouen e l’inchiesta è stata affidata alla direzione antiterrorismo (SDAT) e alla direzione generale della sicurezza interna (DGSI). Il vicario generale della diocesi di Rouen, Philippe Maheut, si è recato subito sul posto, in assenza dell’arcivescovo monsignor Dominique Lebrun che si trova attualmente con i giovani alla Giornata mondiale della gioventù di Cracovia ma che ha deciso di ripartire subito, venuto a conoscenza della tragedia.

Francia, attacco a chiesa a Rouen: sgozzato padre Jacques Hamel mentre celebrava Messa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento