Mondo
stampa

Haiti devastata da Matthew, Agata Smeralda in aiuto dei bambini

«La situazione è gravissima e non abbiamo ancora notizie sicure sui nostri bambini. Speriamo di avere presto la certezza che siano tutti salvi»: lo dice Mauro Barsi, presidente del Progetto Agata Smeralda, che fin dall’indomani del terribile terremoto del 2010 che distrusse larga parte di Haiti, è presente anche in quella realtà a sostegno dei servizi più essenziali rivolti soprattutto ai bambini.

Percorsi: Agata Smeralda - Haiti - Minori
Suor Marcella, la missionaria premiata a Firenze, qui con alcuni bambini di Haiti

Poco più di una settimana fa suor Marcella Catozza, il riferimento nell’isola caraibica per Agata Smeralda, ha ricevuto proprio a Firenze il «Premio prima di tutto la Vita» ed ha portato la propria testimonianza alla festa annuale dell’associazione. E’ l’infaticabile missionaria che nei quartieri più poveri e malfamati della capitale di Haiti, Port au Prince, ha realizzato straordinarie opere scolastiche e sanitarie.

Ora l’uragano Matthew, la tempesta più violenta dell’ultimo decennio, ha portato morte e distruzione. Di nuovo tante vittime e danni infiniti. Suor Marcella ha informato l’associazione fiorentina circa la situazione. Il Nunzio Apostolico di Haiti ha deciso di intervenire per salvare i 600 bambini da una probabile strage, in quanto Matthew stava avanzando frontalmente, minacciando di colpire anche la zona costiera della capitale, dove vivono tanti dei bambini sostenuti dal Progetto Agata Smeralda. L’Arcivescovo li ha fatti portare in un complesso scolastico situato all’interno dell’isola, ritenuto più sicuro. I ragazzi più grandi della missione, invece, hanno deciso di rimanere in loco per prevenire sicuri atti di sciacallaggio. Poi l’uragano ha deviato il suo percorso, risparmiando il Vilaj Italien, ma purtroppo colpendo duramente le città di Les Cayes e di Jeremie.

Per questo il Progetto Agata Smeralda promuove una raccolta straordinaria di denaro per rispondere in modo efficace ai bisogni più urgenti: acqua, cibo e medicinali.

E’ possibile effettuare una donazione con la causale «Emergenza Haiti» tramite il conto corrente postale n° 502500 oppure attraverso l’Iban IT75F 08673 0280303 33333 33333,entrambi intestati al Progetto Agata Smeralda Onlus – Via San Gallo, 105 e 115 – 50129 Firenze

Fonte: Comunicato stampa
Haiti devastata da Matthew, Agata Smeralda in aiuto dei bambini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento