Mondo
stampa

Iraq: Isil attacca città di Qaraqosh, 200 famiglie cristiane in fuga

Cristiani iracheni in fuga dalle milizie dell’Isil: sono 200 solo nella mattina di oggi, riporta l’agenzia Fides, le famiglie cristiane che sono fuggite da Qaraqosh con l’intenzione di raggiungere Ankawa, nei sobborghi di Erbil, distante circa 60 chilometri. 

La cittadina, distante 28 km da Mosul e popolata da una maggioranza di cristiani siri (che compongono il 90% dei 50mila abitanti) era stata attaccata nella giornata di ieri dai miliziani sunniti guidati dai jihadisti dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante: l’offensiva dei sunniti è stata respinta dalle milizie peshmerga curde che presidiano la zona grazie anche all’intervento di contingenti di rinforzo arrivati dal Kurdistan iracheno. Luogo dove è diretta la maggior parte della popolazione cristiana di Qaraqosh e dintorni in fuga da ieri sera: proprio ad Ankawa in questi giorni i vescovi della Chiesa caldea sono riuniti nel loro Sinodo annuale.

Fonte: Sir
Iraq: Isil attacca città di Qaraqosh, 200 famiglie cristiane in fuga
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento