Mondo
stampa

Migranti: mons. Perego (Migrantes), da Consiglio Ue «un’Europa incerta e timorosa»

Dal vertice europeo di ieri esce «l’Europa dei nazionalismi«: «È rimandata la costruzione dell’Europa sociale e solidale». Ad affermarlo è monsignor Giancarlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes, commentando la dichiarazione seguita al vertice straordinario del Consiglio europeo.

Parole chiave: Sbarchi (250), Migrantes (87)
Il Consiglio d'Europa del 23 aprile (Foto Sir)

Una dichiarazione in quattro punti, in cui «l’Europa ha scelto di investire più soldi - le stesse risorse che l’Italia aveva da sola garantito a Mare nostrum - in Frontex, per controllare le frontiere del Mediterraneo, per controllare le coste del Nord Africa e per combattere il traffico degli esseri umani, anche ipotizzando un’azione - da tutti gli esperti sconsigliata - di distruzione delle barche dei trafficanti nei porti». Dei migranti l’Europa, aggiunge mons. Perego, «si è preoccupata di velocizzare i controlli, le schedature per un rimpatrio veloce dei non aventi diritto alla protezione internazionale, con il rischio anche di una semplificazione delle procedure di riconoscimento dei richiedenti asilo, ma non si è impegnata in un rafforzamento del piano di accoglienza dei rifugiati in tutti i Paesi europei».

«Solo annunciate – spiega il direttore di Migrantes - anche le azioni puntuali e precise per una cooperazione internazionale e per un’azione di pace. Le azioni che l’Onu aveva chiesto all’Europa - rafforzamento del salvataggio in mare, canali umanitari, accoglienza di un numero sensibilmente più alto di rifugiati - sono state rimandate. Si è discusso solo dell’accoglienza e del trasferimento in altri Paesi europei di 5-10mila rifugiati, nello stesso giorno in cui l’Anci in Italia si è resa disponibile ad accogliere 40mila rifugiati». «Piccoli passi di un’Europa incerta e timorosa ad affrontare il dramma delle morti, il flusso di 200mila migranti dal Nord Africa, le centinaia di migliaia di persone in fuga da guerra e terrorismo».

Fonte: Sir
Migranti: mons. Perego (Migrantes), da Consiglio Ue «un’Europa incerta e timorosa»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento