Mondo
stampa

Navi alla deriva: Avramopoulos (Commissione), «serve azione decisa a livello Ue»

Dimitris Avramopoulos, commissario europeo alle migrazioni e agli affari interni, commenta i fatti di questi giorni con le navi cariche di immigrati lasciate alla deriva nel Mediterraneo.

Percorsi: Immigrati - Mare - Unione Europea

(Sir Europa - Bruxelles) - «Mi congratulo con la Guardia Costiera italiana e Frontex che, nel quadro dell’operazione congiunta Triton, hanno salvato centinaia di migranti in difficoltà. Questi eventi sottolineano la necessità di un’azione a livello Ue decisa e coordinata. Gli scafisti stanno trovando nuove rotte verso l’Europa e stanno impiegando nuovi metodi per sfruttare persone disperate che cercano di sfuggire a un conflitto o alla guerra».

Dimitris Avramopoulos, commissario europeo alle migrazioni e agli affari interni, commenta i fatti di questi giorni, con navi cariche di profughi abbandonate alla deriva verso le coste italiane. «Pertanto - aggiunge il commissario greco - abbiamo bisogno di agire contro queste spietate organizzazioni criminali. Non dobbiamo permettere ai contrabbandieri di mettere a rischio la vita delle persone in vecchie navi abbandonate». «È superfluo affermare che la lotta contro la tratta sarà una priorità nell’approccio globale alla migrazione», piano strategico «che sarà presentato a tempo debito. Andremo avanti con impegno e determinazione».

Fonte: Sir
Navi alla deriva: Avramopoulos (Commissione), «serve azione decisa a livello Ue»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento