Mondo
stampa

Papa a Strasburgo: card. Marx (Comece) «piccola enciclica sociale per l'Europa»

Il discorso del Papa «è stato un messaggio di speranza e incoraggiamento non solo per i membri del Parlamento europeo, ma per tutti i cittadini d'Europa»: così il presidente dalla Commissione delle Conferenze episcopali dell'Ue (Comece), il card. Reinhard Marx, ha commentato la visita di papa Francesco alle istituzioni europee a Strasburgo, avvenuta ieri, «primo incontro del papa con l'Europa nel suo insieme», e che quindi mostra «la stima del papa verso l'Unione».

Nella dichiarazione diffusa dal segretariato Comece il cardinale parla di «piccola enciclica sociale per l'Europa» riferendosi al discorso del Papa al Parlamento, con l'«appello rivolto all'Europa di non guardare indietro», ma di «guardare con coraggio all'avvenire e forgiarlo» sviluppando «idee nuove ed efficaci per il mondo». Il «messaggio centrale», per il presidente Comece è che «al centro dell'unificazione politica dell'Europa è la persona non tanto come cittadino o soggetto economico, ma come persona dotata di una dignità trascendente», per cui sono «il diritto e i valori al centro e non l'economia». Secondo Marx, il Papa ha «dato un prezioso contributo al tema delle sfide politiche», con l'immagine positiva dei «talenti dell'Europa», tra cui «la famiglia come fondamento e garanzia di un avvenire di speranza, la formazione e la scienza che devono promuovere la crescita integrale dell'essere umano».

Il card. Marx ha inoltre evidenziato l'«omaggio» che Papa Francesco ha «reso all'Ue per il suo impegno ambientale» con l'invito ai responsabili politici a «mantenere fede, nonostante le difficoltà, agli impegni ecologici in vista dei negoziati internazionali che si annunciano difficili». Dopo aver richiamato le parole del Papa sul tema del lavoro, Marx ha definito «particolarmente importante» che il Pontefice abbia «puntato il dito» sulle «sofferenze legate alla politica migratoria europea» e che abbia esortato gli europei a misure politiche concrete di solidarietà e a eliminare le cause della migrazione». «Particolarmente contento» si è detto il card. Marx per la sottolineatura del Papa riguardo «il contributo che la Comece ha offerto e continua a offrire nell'Ue», con il riferimento al «dialogo tra l'Unione europea e le comunità religiose», come previsto dal Trattato di Lisbona. «È questa via del dialogo con l'Ue che noi, vescovi della Comece, vogliamo proseguire in futuro, incoraggiati dal discorso del Papa», ha dichiarato Marx, aggiungendo: «Sono molto riconoscente al Papa per il suo messaggio di speranza e d'incoraggiamento per tutti i Paesi europei». E concludendo con le parole di Papa Francesco, Marx ha sintetizzato: «In definitiva, il Pontefice ha chiaramente affermato che l'Europa deve essere un ‘punto di riferimento prezioso per tutta l'umanità'».

Fonte: Sir
Papa a Strasburgo: card. Marx (Comece) «piccola enciclica sociale per l'Europa»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento