Mondo
stampa

Parlamento Ue: sì a Ecosur. Mulder-Malmström: «Sicurezza e tutela migrantiÌ

«Solo con un sistema di sorveglianza paneuropeo noi potremo impedire che il Mediterraneo diventi un cimitero di rifugiati»: Jan Mulder, eurodeputato dei Paesi Bassi, si dice soddisfatto per il voto (479 voti a favore, 101 contro, 20 astensioni) con il quale il Parlamento europeo ha approvato oggi, in chiusura di sessione plenaria, il sistema Eurosur per il controllo delle frontiere. 

Parole chiave: lampedusa (121)

«La rete di comunicazione assicurata da Eurosur», che consentirà una scambio di informazioni in tempo reale fra i Paesi aderenti, «è concepita per prevenire e contrastare l’immigrazione illegale ma anche per salvare vite umane». Con l’approvazione odierna, il sistema potrà entrare in vigore il prossimo 2 dicembre per 18 Paesi (Bulgaria, Italia, Finlandia, Estonia, Grecia, Francia, Spagna, Croazia, Cipro, Lettonia, Lituania, Ungheria, Malta, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia). Per gli altri Stati la data indicata è il dicembre 2014. Dopo il voto dell’Assemblea, Cecilia Malmström, commissaria agli affari interni, commenta: «Tutti noi abbiamo dinanzi agli occhi le terribili immagini della recente tragedia di Lampedusa. Non dimenticherò mai quei 280 feretri che ho visto ieri sull’isola. È tremendo assistere alla perdita di tante vite umane in circostanze così tragiche».

Per questo, prosegue Malmström, «l’Ue deve intensificare gli sforzi per prevenire tragedie del genere e insieme agli Stati membri prendere importanti decisioni e mostrarsi solidale con i migranti e con i Paesi più esposti ai flussi migratori». Eurosur rappresenta dunque «un passo decisivo perché permetterà di proteggere le nostre frontiere esterne e aiutare quanti rischiano la vita pur di raggiungere le nostre coste. Questo nuovo strumento rafforzerà lo scambio di informazioni e la cooperazione a diversi livelli: nazionale, tra gli Stati membri, e tra questi e l’Agenzia per le frontiere dell’Unione, Frontex». I nuovi centri nazionali di coordinamento e Frontex «si scambieranno immediatamente informazioni su incidenti e pattugliamento. Così facendo avremo non solo più possibilità di prevenire reati transfrontalieri quali il traffico di droga e la tratta di esseri umani, ma sarà anche più facile individuare le piccole imbarcazioni di migranti in pericolo e fornire loro assistenza». 

Fonte: Sir
Parlamento Ue: sì a Ecosur. Mulder-Malmström: «Sicurezza e tutela migrantiÌ
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento