Mondo
stampa

Rapimento padre dall'Oglio: mons. Zenari (Nunzio in Siria), «notizia non confermata»

Apprensione in Siria per Padre Paolo Dall’Oglio rapito ieri a Raqqa, secondo fonti di stampa, che non trovano ancora conferme ufficiali. Gesuita, 59 anni, di origini romane, padre Dall’Oglio per più di trent‘anni ha promosso in Siria il dialogo islamo-cristiano.

Percorsi: Missioni - Siria
Parole chiave: padre paolo dall'oglio (2)

E’ stato a capo della comunità monastica di Deir Mar Musa, a nord di Damasco. Stupore è stato espresso dal nunzio apostolico in Siria, Mons. Mario Zenari, intervistato oggi da Radio Vaticana: “Mi ha sorpreso perché è una cosa così inaspettata, e naturalmente cerco di avere qualche elemento sicuro di questa notizia - qualche elemento certo - perché qui, anche da esperienze passate, bisogna andare un po’ cauti quando si ascoltano certe notizie. Spero che la notizia non abbia fondamento”.

Mons. Zenari ricorda che padre Dall’Oglio “ama veramente la Siria e - naturalmente - con un suo taglio personale. Soprattutto in questi ultimi anni, per quanto riguarda la situazione politica in Siria, aveva delle posizioni personali che non tutti condividevano, ma quello che posso dire è che è veramente un uomo di valore, un monaco, un gesuita di grandi capacità”. Secondo mons. Zenari “ogni giorno che passa questo conflitto è come una matassa che si ingarbuglia sempre di più”.

Fonte: Sir
Rapimento padre dall'Oglio: mons. Zenari (Nunzio in Siria), «notizia non confermata»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento