Mondo
stampa

Siria: Raqqa, miliziani Al Qaeda organizzano rochi di bibbie e libri cristiani

I miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil), la fazione quaedista che in diverse regioni della Siria ha monopolizzato l’insurrezione armata contro il regime di Damasco, nei giorni scorsi hanno organizzato un rogo di Bibbie e libri cristiani davanti alla chiesa greco-cattolica di Nostra Signora dell’Annunciazione a Raqqa, città da mesi sotto controllo delle milizie anti-Assad.

Percorsi: Siria
Parole chiave: persecuzioni cristiani (1)

A rendere nota la notizia è l’Agenzia curda indipendente AraNews che, riferisce Fides, è nota per le sue posizioni critiche verso il regime siriano. La regione di Raqqa è stata teatro di scontri tra l’esercito di Assad e le milizie dell’opposizione nel marzo scorso. Dopo il ritiro dell’esercito governativo, sono iniziati gli scontri interni allo schieramento anti-regime tra i battaglioni dell’Esercito Libero Siriano e i gruppi quaedisti dell’Isil che hanno avuto la meglio. Lo scopo di questa fazione è la creazione di un califfato islamista nelle aree sotto il proprio controllo. A tale scopo le popolazioni civili vengono sottoposte a indottrinamento jiahdista e sono state diverse le azioni vandaliche compiute contro le due chiese della città di Raqqa dai militanti dell’Isil, con la distruzione di croci, statue e immagini sacre. A Raqqa, alla fine di luglio, è stato rapito il gesuita romano Paolo Dall’Oglio e si teme che i principali indiziati del rapimento siano proprio affiliati all’Isil. 

Fonte: Sir
Siria: Raqqa, miliziani Al Qaeda organizzano rochi di bibbie e libri cristiani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento