Mondo
stampa

Siria, parroco Aleppo: «speriamo sia l’ultimo Natale con l’amarezza nel cuore». Un video di auguri dei bambini

In un video gli auguri natalizi di padre Ibrahim Alsabagh, parroco latino di Aleppo, la città martire siriana.

Il parroco di Aleppo

«Abbiamo vissuto per cinque volte il Natale nel segno della sofferenza qui ad Aleppo. Ci avviciniamo a celebrare il Natale anche questo anno e speriamo che sia l’ultima volta con l’amarezza nella bocca e nel cuore. Speriamo che la nascita del Re della Pace porti a noi una nascita nuova per Aleppo, per la Siria e per il mondo intero. Auguri! Che il Signore vi mantenga nella pace». È questo l’augurio di Natale di padre Ibrahim Alsabagh, parroco latino di Aleppo, la città martire siriana.

L’augurio è all’interno di un video, inviato al Sir dal parroco, che contiene anche le voci e le immagini di molti bambini della parrocchia. «Preghiamo Dio che vi conservi nella pace», afferma in inglese uno di loro mentre lancia in aria dei palloncini bianchi. «Auguri di pace per tutti i bambini del mondo in particolare per quelli della nostra città di Aleppo», aggiunge in francese un’altra bambina. Il pensiero dei piccoli di Aleppo in questo Natale è «perché finisca la guerra e i nostri amici possano tornare a casa e la pace possa regnare nelle nostre case e nei nostri cuori». E infine un ringraziamento a tutti: «Vi ringraziamo della vostra generosità e del vostro aiuto. Grazie!».

https://youtu.be/I55NJx0vuLI

Siria, parroco Aleppo: «speriamo sia l’ultimo Natale con l’amarezza nel cuore». Un video di auguri dei bambini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento