Mondo
stampa

Siria: per gli aiuti onlus lancia il blog «Aleppo Hope»

Nell’anniversario del rapimento dei due arcivescovi di Aleppo, Mar Gregorios Yohanna Ibrahim e Paulos Yazigi la onlus «Aiutiamo la Siria» ha lanciato due iniziative per sostenere popolazione.

Percorsi: Profughi - Siria
Campo profughi in Siria (Foto Sir)

«Aleppo Hope», un blog in lingua italiana con notizie quotidiane da Aleppo, e una preghiera per la pace in Siria a San Gregorio al Celio, il 22 di ogni mese. Sono le nuove iniziative presentate ieri dalla onlus «Aiutiamo la Siria» (Aiulas) nell’anniversario del rapimento dei due arcivescovi di Aleppo, Mar Gregorios Yohanna Ibrahim e Paulos Yazigi, avvenuto proprio nel pomeriggio del 22 aprile 2013. Di loro, come dei due preti aleppini di cui chiedevano la liberazione, Michel Kayyal e Maher Mahfouz, non si è avuta più notizia.

Nel blog «Aleppo Hope», si legge in una nota di Aiulas, «saranno raccolte e rese disponibili notizie riguardanti la città, raccolte anche dai partner locali». Il giorno 22 di ogni mese, poi, «a San Gregorio al Celio alle 19, sarà possibile unirsi ai vespri della Comunità camaldolese per pregare per la pace in Siria e la liberazione di tutti i rapiti». Nel corso del suo primo anno di attività Aiulas ha inviato materiale scolastico per i bambini siriani rifugiati in Libano, ha consegnato 7.000 euro per l’acquisto di 500 paia di scarpe per i bambini di Aleppo (già 400 quelli raggiunti) e ha raccolto materiale sanitario da destinare all’Ospedale italiano di Damasco. La spedizione del materiale avverrà entro la prima metà di maggio. Nel 2015 saranno anche realizzati progetti con i Frati francescani di Aleppo, i Padri Gesuiti e la Caritas di Homs.

Info su www.aiulas.org.

Fonte: Sir
Siria: per gli aiuti onlus lancia il blog «Aleppo Hope»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento