Mondo
stampa

Terremoto in Nepal: Caritas italiana, ad un anno dal sisma stanziati 5,7 milioni di euro per aiuti a 350mila persone

Caritas italiana ha impegnato in aiuti umanitari alle popolazioni colpite dal terremoto in Nepal del 25 aprile 2015 circa 5,7 milioni di euro sostenendo 19 progetti di diverse realtà prevalentemente legate alla Chiesa nepalese quali Caritas Nepal e altre realtà della rete Caritas internazionale, alcune congregazioni religiose presenti nel Paese da anni e operanti a più livelli, alcune ong italiane con esperienza nel Paese, realtà della società civile nepalese.

Percorsi: Caritas - Nepal - Terremoti
Terremoto in Nepal (Foto Sir)

È quanto emerge dal dossier pubblicato oggi dal titolo «Tratta di esseri umani. Disumana e globale… e l’emergenza terremoto aggrava il fenomeno», con dati e testimonianze, sul modo in cui il fenomeno della tratta si sviluppa in corrispondenza di un evento come il terremoto in Nepal. Gli ambiti principali da un punto di vista delle risorse impegnate sono la ricostruzione (54%) e la riattivazione delle attività produttive (19%).

Caritas italiana ha sostenuto Caritas Nepal sin dai primi momenti dell’emergenza, la quale ha operato in 15 distretti tra i più colpiti dalla catastrofe fornendo ripari temporanei a oltre 41mila famiglie, fogli di lamiera a 12.400 famiglie, kit igienico-sanitari e viveri non alimentari a 22mila famiglie, kit per la rimozione delle macerie a 2.700 gruppi (13.600 famiglie circa).

Caritas Nepal, complessivamente, ha raggiunto e portato aiuti a più di 70mila famiglie, pari a circa 350mila persone. Sul fronte della ricostruzione il programma triennale di Caritas Nepal è l’intervento più importante sostenuto da Caritas Italiana, in quattro distretti tra i più colpiti dal terremoto. I principali ambiti di intervento sono quattro: ricostruzione, con 4.400 famiglie beneficiarie; acqua e igiene, con 4.670 famiglie beneficiarie; ripristino delle attività produttive e riduzione dei rischi legati ai disastri naturali, con 4.670 famiglie beneficiarie; supporto psicosociale e protezione a beneficio di 500 persone.

Fonte: Sir
Terremoto in Nepal: Caritas italiana, ad un anno dal sisma stanziati 5,7 milioni di euro per aiuti a 350mila persone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento