Mondo
stampa

Tifone Filippine: Fao, 11 milioni di dollari «per evitare doppia tragedia»

«E‘ decisivo che la comunità internazionale intervenga con urgenza a sostegno degli agricoltori filippini se si vuole evitare che una doppia tragedia si abbatta sui sopravvissuti al Tifone Haiyan»: è l'allarme lanciato oggi dalla Fao, che chiede alla comunità dei donatori di intensificare gli aiuti e fornire gli oltre 11 milioni di dollari ancora necessari per aiutare le popolazioni rurali a sgomberare e riadattare i terreni agricoli ed a pulire i canali di irrigazione dal fango dopo la devastazione causata dal tifone.

Percorsi: Alluvioni - Emergenze - Fao - Filippine

Il Dipartimento dell'Agricoltura filippino ha chiesto alla Fao di sostenere il programma di cash-for-work, che copre più di 150.000 ettari di terreno e circa 80 chilometri di canali di irrigazione comunali. Sono inoltre necessari finanziamenti per circa 1.400 pompe di irrigazione comunali. «Siamo in una corsa contro il tempo», ha detto Rodrigue Vinet, responsabile del programma Fao nelle Filippine. «L‘urgenza dei tempi non può essere sottovalutata. Sarebbe una doppia tragedia - ha detto Dominique Burgeon, direttrice della divisione FAO Emergenza e Riabilitazione - se la prossima primavera le famiglie rurali dovessero ancora dipendere dagli aiuti alimentari perché non siamo stati in grado di sostenerli».

La Fao ha finora mobilitato più di 7 milioni di dollari per interventi di emergenza nelle Filippine, in parte risorse proprie ed in parte donazioni provenienti da Belgio, Svizzera, Regno Unito e dal Fondo Onu per le emergenze.

Fonte: Sir
Tifone Filippine: Fao, 11 milioni di dollari «per evitare doppia tragedia»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento