La parola del Papa
stampa

Nella Riconciliazione il prete non vi bastonerà!

Mercoledì 6 novembre  Papa Francesco, nel corso dell’udienza generale, ha ricordato che i Sacramenti realizzano un’effettiva e profonda comunione tra di noi, poiché in essi incontriamo Cristo Salvatore e, attraverso di Lui, i nostri fratelli nella fede.

Percorsi: Papa Francesco

I Sacramenti - ha proseguito - non sono apparenze, non sono riti, ma sono la forza di Cristo ; è Gesù Cristo presente nei Sacramenti. Quando celebriamo l’Eucaristia è Gesù vivo, che ci raduna, ci fa comunità, ci fa adorare il Padre. Ciascuno di noi, infatti, mediante il Battesimo, la Confermazione e l’Eucaristia, è incorporato a Cristo e unito a tutta la comunità dei credenti. Pertanto se da un lato è la Chiesa che «fa» i Sacramenti, dall’altro sono i Sacramenti che «fanno» la Chiesa, la edificano, generando nuovi figli, aggregandoli al popolo santo di Dio, consolidando la loro appartenenza.

Ogni incontro con Cristo - ha continuato Papa Francesco - che nei Sacramenti ci dona la salvezza, ci invita ad «andare» e comunicare agli altri una salvezza che abbiamo potuto vedere, toccare, accogliere, e che è davvero credibile perché è amore. In questo modo, i Sacramenti ci spingono ad essere missionari e l’impegno apostolico di portare il Vangelo in ogni ambiente, anche in quelli più ostili, costituisce il frutto più autentico di un’assidua vita sacramentale, in quanto è partecipazione dell’iniziativa di Dio che vuole donare a tutti la salvezza. La grazia dei Sacramenti - ha detto ancora il Pontefice - alimenta in noi una fede forte e gioiosa, una fede che sa stupirsi delle «meraviglie» di Dio e sa resistere agli idoli del mondo. Per questo è importante fare la Comunione, è importante che i bambini siano battezzati presto, che siano cresimati, perché i Sacramenti sono la presenza di Gesù Cristo in noi, una presenza che ci aiuta.

È importante, quando ci sentiamo peccatori, accostarci al sacramento della Riconciliazione. Qualcuno potrà dire : «Ma ho paura, perché il prete mi bastonerà». No, non ti bastonerà il prete; tu sai chi incontrerai nel sacramento della Riconciliazione? Incontrerai Gesù che ti perdona! È Gesù che ti aspetta lì; e questo è un Sacramento che fa crescere tutto il popolo di Dio. La Chiesa cresce soltanto con l’amore che viene dallo Spirito Santo. Il Signore - ha concluso - ci invita ad aprirci alla comunione con Lui, nei Sacramenti, nei carismi e nella carità, per vivere in maniera degna della nostra vocazione cristiana.

Nella Riconciliazione il prete non vi bastonerà!
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento