Risponde il teologo

Risponde il teologo stampa

Un lettore si chiede perché esista una doppia numerazione per i Salmi contenuti nell'omonimo libro della Bibbia e chi li abbia realmente scritti. Risponde don Filippo Belli, docente di Sacra Scrittura alla facoltà teologica dell'Italia centrale.