Sport
stampa

A Livorno i campionati di dama dal 30 settembre. Il campione in carica è livornese

Il campione del mondo in carica, il livornese Michele Borghetti sfiderà il sudafricano Lubabalo Kondlo in 100 ore di gioco e 40 partite. Borghetti, lo scorso dicembre, ha vinto anche il titolo mondiale degli «Sport della Mente» che si sono disputati a Pechino

Percorsi: Livorno - Sport
Parole chiave: dama (3)
A Livorno i campionati di dama dal 30 settembre. Il campione in carica è livornese

Dal 30 agosto al 13 settembre 2015 si svolgerà a Livorno, presso ‘Hotel La Vedetta” a Montenero, il match mondiale per l’assegnazione del titolo di Campione del mondo di dama  (tipologia inglese, la più diffusa nel mondo).

Il campionato si gioca ogni due anni e vi partecipano solo 2 giocatori: in questo caso il campione del mondo in carica, il livornese Michele Borghetti e il vincitore di una selezione che si tiene l’anno precedente (il sudafricano Lubabalo Kondlo) a cui prendono parte tutti i migliori giocatori del mondo.
Nel corso del match saranno disputate ben 40 partite (4 al giorno per 10 giorni di gioco), con inizio alle ore 9.00 e, nel pomeriggio,  dalle ore 15; complessivamente circa 100 ore di gioco intervallate da 3 giorni di riposo ( il 3, il 7 e il 10 settembre).

Domenica 30 agosto alle ore 11 si svolgerà la cerimonia di apertura del campionato a Palazzo Comunale . Nel corso della cerimonia sarà effettuato alla presenza dell’arbitro statunitense Alan Millhone, il sorteggio per chi tra i due sfidanti dovrà effettuare la prima mossa. Domenica 13 settembre, sempre alle ore11, è prevista la cerimonia di premiazione del Campione del Mondo.

L’attuale Campione del Mondo è il livornese Michele Borghetti, anni 42,  che dovrà mettere in palio il proprio titolo, conquistato nel luglio del 2013  proprio a Livorno. L’avversario sarà il Sudafricano Lubabalo Kondlo, che nel  novembre 2014 ha vinto, a Louisville nel Kentucky, il challenge che ha designato lo sfidante. Ricordiamo che Michele Borghetti nello scorso dicembre 2014, ha vinto anche il titolo mondiale degli “Sport della Mente” che si sono disputati a Pechino, che è Campione dei “Giochi Olimpici della Mente” e che è conosciuto anche per una sua straordinaria performance: il record mondiale nel gioco  “bendato” avendo affrontato contemporaneamente ben 23 avversari, ognuno su una damiera diversa, senza poter vedere nessuna delle damiere. Gli veniva detta,  attraverso le coordinate, la mossa effettuata ogni volta da ciascun avversario e  Michele, girato e bendato, comunicava  la propria risposta, la cui mossa veniva effettuata dall’arbitro.  Al termine di questa incredibile performance, contro avversari di assoluto valore,  Michele ha ottenuto ben 17 vittorie, 6 pareggi e nessuna sconfitta. Michele è anche il giocatore che nella storia della dama ha vinto più campionati nazionali: ben 47, pur essendo stato assente per anni dalle competizioni.

Il campionato mondiale di dama inglese in programma a partire da lunedì 31 agosto avrà una durata di circa  100 ore di gioco suddivise in 10 giornate e sarà trasmesso in streaming in tutto il mondo (per seguire il match www.micheleborghetti.it).

Sarà seguito da una moltitudine di appassionati, anche per la curiosità del fatto che Borghetti è riuscito a strappare ai giocatori di lingua anglosassone un titolo che essi detenevano fin dalla prima edizione, nel lontanissimo 1847. L’Hotel La Vedetta ha già ospitato il match mondiale del 2013, quando Borghetti strappò il titolo al russo naturalizzato americano Alex Moiseyev, che lo deteneva da ben 12 anni.

Fonte: Comunicato stampa
A Livorno i campionati di dama dal 30 settembre. Il campione in carica è livornese
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento