Sport
stampa

Ciclismo in lutto per la scomparsa dell'ex ct Alfredo Martini

L’ex commissario tecnico del ciclismo, Alfredo Martini, è morto ieri sera, attorno alle 22,30, in modo «naturale e senza grande sofferenza», nella sua casa di Sesto Fiorentino.  Aveva 93 anni, essendo nato a Firenze il 18 febbraio 1921. La notizia della morte è stata diffusa, per volere della famiglia di Alfredo, da Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana.

Percorsi: Ciclismo
Alfredo Martini in una recente intervista di Tsd

«Ricordo un grande personaggio che ha onorato lo sport italiano e mondiale. Ho nel cuore impresse le sue parole ai giovani in varie circostanze, sui valori che il mondo dello sport insegna», ha dichiarato il premier Matteo Renzi, dopo aver sentito per telefono la figlia Silvia, ed aver espresso alla famiglia, a nome suo personale e del Governo, un grande abbraccio.

Alfredo Martini ­– ricorda il presidente della Federazione ciclistica - è stato il CT per antonomasia della Nazionale azzurra di ciclismo e dello sport italiano in genere: ruolo di commissario tecnico cui approdò nel 1975 e che onorò sino al 1997 per poi interpretare quelli di supervisore delle rappresentative azzurre e di presidente onorario della FCI. Già protagonista nelle categorie minori; già professionista dal 1941 al 1957 con successi al Giro dell’Appennino, del Giro del Piemonte, in tappe del Giro d’Italia e del Giro di Svizzera; già compagno di squadra e confidente di Fausto Coppi; già direttore sportivo di squadre di lignaggio; Alfredo Martini portò da CT sei medaglie d’oro dei professionisti con Francesco Moser nel 1977 a San Cristobal, Giuseppe Saronni nel 1982 a Goodwood, Moreno Argentin nel 1986 a Colorado Springs, Maurizio Fondriest nel 1988 a Renaix e Gianni Bugno nel 1991 a Stoccarda e nel 1992 a Benidorm. A questi titoli vanno aggiunte sette medaglie d’argento e sette di bronzo.

«Martini – afferma ancora Di Rocco -  rappresentò la coscienza e il santone del ciclismo: l’uomo capace di impartire lezioni di vita prima ancora che di sport».

La salma di Alfredo Martini sarà esposta dalle 15 di oggi (fino alle 19 e domani dalle 9,30 alle 13) nella sala consiliare del Comune di Sesto Fiorentino, sua città natale e dove è stato in passato anche assessore allo sport. Il sindaco Sara Biagiotti ha anche disposto che le bandiere siano esposte a mezz'asta nel territorio comunale e che il gonfalone del Comune sia presente nella camera ardente. I funerali domani alle 16 nella Pieve di San Martino a Sesto Fiorentino.

Ciclismo in lutto per la scomparsa dell'ex ct Alfredo Martini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento