Sport
stampa

Junior Tim Cup, riparte dal «Franchi» il calcio degli oratori

La Junior Tim Cup sta per entrare nel vivo. Lo scorso 29 novembre, presso i locali della parrocchia di San Jacopino a Firenze, c’è stata la riunione con il sorteggio dei due oratori che daranno il via alla 5ª edizione della manifestazione sportiva. L’appuntamento è lunedì 12 dicembre per una gara amichevole sul terreno dello stadio Artemio Franchi prima di Fiorentina-Sassuolo.

Percorsi: Calcio - Csi - Firenze - Oratori - Sport
Una squadra oratoriale a Firenze

All’incontro fiorentino ha partecipato il formatore nazionale Csi Giacomo Abate che, rivolgendosi a allenatori e dirigenti delle squadre coinvolte, ha proposto una riflessione dal titolo «Non desiderare la maglia degli altri - Come aiutare i nostri ragazzi a trovare se stessi attraverso lo sport». Abate ha ricordato l’importanza dei valori educativi che «abbiamo il dovere e la responsabilità di trasmettere ai nostri ragazzi cercando di stimolarne la libera e genuina espressione piuttosto che modelli esaltanti e competitivi, fonte di immancabili cadute e delusioni». E lo sport sano, competitivo, leale ha un «ruolo fondamentale in questo percorso di crescita e maturazione».

«L’occasione di incontro e riflessione proposta – spiega il presidente del Csi di Firenze Roberto Posarelli che è anche referente toscano della Junior Tim Cup – non sarà l’unico appuntamento perché è intenzione del CSI di creare altre occasioni analoghe nel corso della manifestazione che si andranno ad affiancare alle proposte educative extra sportive che il torneo nazionale offrirà».

Gli oratori estratti che si sfideranno al Franchi prima di Fiorentina-Sassuolo sono la Comunità Giovanile San Michele, rappresentato in sala da due allenatori e dall’assistente spirituale don Riccardo Santi, e l’Oratorio Totus Tuus della Pieve di S. Stefano di Campi Bisenzio. «Sarà come sempre – continua Posarelli – un’occasione fantastica per vivere una giornata da campioni veri, una festa in un palcoscenico unico. Per chi ancora non conosce la portata di questa rassegna calcistica, proposta dal Centro Sportivo Italiano, Lega Calcio Serie A e Tim, è sufficiente osservare i numeri: circa 900 squadre parrocchiali in tutta Italia con tornei locali nelle sedi delle squadre di serie A. Nel nostro caso oltre alla fase di Firenze è prevista anche quella di Empoli dove è prevista una partecipazione allargata anche ad altre province della Toscana».

Per Firenze al momento si contano già oltre 20 adesioni: lo scorso anno furono in totale 21. «La speranza – sottolinea il presidente – è di allargare ancora la partecipazione dato che le iscrizioni saranno possibili fino alla prima decade di gennaio 2017».

Che cosa è la Junior Tim Cup? È un torneo di calcio a 7 tra oratori, rivolto ai ragazzi delle medie nati negli anni 2003-2004-2005 ed è totalmente gratuito dall’inizio al termine. Come ogni anno – dopo le combattutissime fasi locali che designeranno una vincitrice – i primi di giugno a Roma, in concomitanza con la finale della Tim Cup, la vincitrice del torneo locale avrà accesso alle finali nazionali, anche queste completamente a carico dell’organizzazione. Le finali per terzo/quarto posto e primo/secondo avranno luogo sul campo dell’Olimpico di Roma, proprio prima della finalissima nazionale di Tim Cup. La rosa dei giocatori è stata ampliata a ben 14 ragazzi oltre dirigenti, allenatori e naturalmente sacerdoti che immancabilmente, nei limiti delle possibilità, seguono i loro ragazzi. «Una presenza importante quella dell’assistente spirituale – osserva Posarelli –, un richiamo e un sostegno fondamentale per i giovani anche nella pratica sportiva agonistica».

Come sottolineato anche dal giovane vice-parroco di San Jacopino don Daniele Centorbi «lo sport in oratorio può essere davvero un mezzo, uno strumento, per favorire l’educazione dei giovani, per toccare i loro cuori e dare senso al nostro essere fratelli, al nostro essere squadra». «L’augurio – conclude Posarelli – è quello di poter vivere anche quest’anno un bellissimo momento di sport e una fantastica esperienza, anche al di là dei risultati».

Il Csi di Firenze è a disposizione per tutto ciò che riguarda le iscrizioni.
Per info: tel. 055/707569 lunedì e venerdì pomeriggio e giovedì mattina; Roberto Posarelli 331/6001236, firenze.presidente@csi-net.it

Junior Tim Cup, riparte dal «Franchi» il calcio degli oratori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento