Sport
stampa

Pegaso per lo sport 2015, la rosa dei candidati si riduce a 10

Nove atleti (6 uomini e 3 donne) e una squadra. Passa da 18 a 10 la rosa dei candidati al Pegaso per lo sport 2015. Ad annunciarlo oggi la vicepresidente Stefania Saccardi insieme ai presidenti di Coni Toscana Salvatore Sanzo, CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Toscana Massimo Porciani e Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi Franco Morabito.

Percorsi: Regione - Sport - Toscana

"Come ogni anno – ha detto Stefania Saccardi - cerchiamo di dare il giusto premio a quegli atleti che con il loro lavoro e sacrificio sono riusciti a portare ai massimi livelli lo sport, toscano e nazionale. Un riconoscimento non soltanto ai risultati agonistici ma anche all'etica, alla correttezza e al rispetto dei valori autentici dello sport. Lo sport è anche il settore con il numero maggiore di volontari in Toscana e a loro va un ringraziamento particolare perchè con il loro lavoro permettono a tanti ragazzi e ragazze di poter svolgere una disciplina, di crescere e stare insieme".

Il pugile Angelo Ardito, il paracanoista Pier Alberto Buccoliero, i nuotatori Gabriele Detti e Chiara Masini Luccetti, la fiorettista Martina Batini, la pattinatrice Giada Cavataio, il maratoneta Daniele Meucci, il velista Ettore Botticini, il coach di basket Paolo Moretti e la squadra di volley femminile de Il Bisonte Firenze sono i 10 nominativi ammessi alla fase successiva. Il loro numero si ridurrà nei prossimi giorni a 7 elementi e successivamente a 3. Il vincitore o vincitrice verrà quindi scelto tra i 3 finalisti dal presidente della Regione Enrico Rossi il quale, durante la cerimonia del 26 gennaio a Spazio Reale a San Donnino, provvederà a consegnare la statuetta che raffigura il cavallo alato simbolo della Regione.

Durante la cerimonia di premiazione saranno consegnati anche altri riconoscimenti speciali a personaggi e società toscane che si sono distinti per meriti o attività particolari. Un premio verrà inoltre assegnato a tutti i vincitori di medaglie nelle varie competizioni europee e mondiali e ad i campioni italiani assoluti 2014.

Il Pegaso per lo sport, giunto alla 17ª edizione, è il massimo riconoscimento che la Regione Toscana in collaborazione col Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi e il Coni Toscana assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o di adozione) o ad una società che nel corso della precedente stagione abbiano conseguito risultati particolarmente significativi e che si siano resi protagonisti anche per etica e fair play, e nell'impegno contro la violenza nello sport.

Ecco un breve profilo dei 10 sfidanti.

ANGELO ARDITO (pugilato). Fiorentino, nipote d'arte (lo zio Gaetano è stato campione italiano e si è ritirato da imbattuto), si è confermato campione italiano superpiuma.

AZZURRA SAN CASCIANO (ora IL BISONTE FIRENZE) (volley femminile). Vincitrice della Coppa Italia 2013-2014 di serie A/2 e promossa in A/1.

PIER ALBERTO BUCCOLIERO (paracanoa). Tarantino, tesserato per la Comunali Firenze, nella corrente stagione ha vinto il titolo mondiale, europeo e italiano di canoa velocità 200 metri.

CHIARA MASINI LUCCETTI (nuoto). Nativa di Calenzano ha vinto l'oro nella staffetta 4 x 200 stile libero agli Europei 2014.

ETTORE BOTTICINI (vela). Diciottenne di Orbetello si è laureato campione mondiale juniores e assoluto, e campione europeo juniores classe Vaurien.

GABRIELE DETTI (nuoto). Livornese, ha vinto la medaglia di bronzo negli 800 e 1500 sl agli Europei.

MARTINA BATINI (scherma). Fiorettista pisana ha collezionato l'argento individuale e l'oro a squadre agli Europei e ai Mondiali.

DANIELE MEUCCI (atletica). Pisano con un prestigioso curriculum alle spalle, nel 2014 ha vinto la medaglia d'oro nella maratona agli Europei.

PAOLO MORETTI (basket). Aretino, ha allenato a Siena, Catanzaro, Ancona, Livorno, Reggio Calabria, Brindisi e Pistoia con cui ha disputato una stagione trionfale: da neopromossa ha sfiorato lo scudetto. E' stato anche eletto miglior allenatore del campionato italiano.

GIADA CAVATAIO (pattinaggio artistico). Pratese, si è laureata campionessa mondiale juniores.

Fonte: Comunicato stampa
Pegaso per lo sport 2015, la rosa dei candidati si riduce a 10
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento