Sport
stampa

Record di iscrizioni per la Ultramarathon Pistoia-Abetone

Record di presenze per l’edizione del quarantennale dell’Ultramarathon di 50 Km Pistoia-Abetone.  Edizione quanto mai ricca di eventi collaterali e iniziative che movimenteranno il prossimo fine settimana per culminare domenica 28 giugno con la gara (start da piazza Duomo alle ore 7.00) e tutti i traguardi agonistici e non competitivi.

Percorsi: Pistoia - Sport
La presentazione della Pistoia-Abetone

«Per noi – ha spiegato nella conferenza di presentazione il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli – la Pistoia-Abetone è qualcosa di molto di più di una semplice gara. È la manifestazione più importante della città perché oltre alla sua caratura internazionale fa registrare numeri sempre crescenti e rappresenta un esempio di promozione del territorio e di legame tra la città e la montagna».

RECORD DI PRESENZE. A più di una settimana dalla gara sono già esauriti i pettorali per il traguardo di Abetone (50 chilometri), mentre restano disponibili alcune decine di iscrizioni per il traguardo intermedio dei 30 chilometri «San Marcello-Dynamo Camp». Le adesioni per quest’ultimo traguardo chiudevano oggi alle ore 12, mentre per tutti gli altri traguardi non competitivi chiuderanno venerdì 27 alle ore 12.

20 le Regioni italiane e 15 le nazioni estere ad oggi rappresentate (Spagna, Francia, Germania, Gran Bretagna, Belgio, Ungheria, Polonia, Albania, Romania, Stati Uniti, Marocco, Venezuela, Perù, Filippine, Colombia).

Gli iscritti al momento sono 1670 (900 per la 50 chilometri traguardo Abetone, 260 per la 30 chilometri traguardo San Marcello): verrà certamente battuto il record di partecipanti (1752 nel 2014) per il 7° anno consecutivo!115 le donne iscritte per il traguardo principale di Abetone.

LA GARA. La Pistoia-Abetone 2015 sarà valida come Campionato Nazionale 2015 di Gran Fondo Uisp. Inoltre sono rinnovate le validità di Campionato Italiano IUTA di corsa in salita Ultra, Gran Prix IUTA e Campionato Nazionale di Gran Fondo donatori AVIS.

Oltre ai tradizionali quattro memorial («Artidoro Berti», alla prima società per numero di iscritti, «Sergio Pozzi», al primo classificato assoluto, «Lucia Prioreschi», alla prima classificata assoluta e «Alessandro Del Cittadino», al primo atleta e alla prima atleta tesserati per società della Provincia di Pistoia), saranno in palio due nuovi riconoscimenti, voluti per ricordare la memoria di due amici recentemente scomparsi che con il loro attaccamento hanno impresso il loro nome nella storia della manifestazione: il Memorial «Roberto Argentieri» (per il vincitore categoria Veterani) ed il Memorial «Fiorello Maestripieri» (Veterani Argento).

PISTOIA-SAN MARCELLO DYNAMO CAMP. È la gara che sancisce il forte legame che da anni si è stabilito tra il comitato organizzatore e la Dynamo Camp. La struttura di Limestre, camp estivo di terapia ricreativa nato all’interno del progetto mondiale «A Hole in the Wall» voluto da Paul Newman, è un vanto per la montagna pistoiese ed in particolare per il territorio di San Marcello. Trenta chilometri di gara, la Pistoia-San Marcello è una competitiva sulla media distanza che si conclude in una Piazza Matteotti sempre gremita di appassionati, curiosi e turisti.

PISTOIA-LE PIASTRE. Cinque chilometri di falsopiano e nove di salita lungo le prime colline sovrastanti Pistoia, sempre presente sullo sfondo ad accompagnare gli atleti. Pur non essendo competitiva, la PISTOIA-LE PIASTRE rappresenta la prima vera «palestra» per chi si avvicina alla corsa in salita e in particolare all’avventura della PISTOIABETONE.

QUARTO TRAGUARDO. Dal 2002 la Pistoia-Abetone è anche solidarietà, condivisione di esperienze, attenzione al sociale. Tutto questo grazie al Quarto Traguardo, speciale tappa di 3 Km dedicata ai ragazzi portatori di disagio psichico e motorio. Il sogno di creare una «Pistoia-Abetone per tutti» è iniziato nel 2002 grazie a Floriano Frosetti, all’epoca assessore allo sport della Provincia di Pistoia, ed è proseguito fino ad oggi grazie all’impegno e alla convinzione che l’amministrazione provinciale ha sempre rinnovato nel collaborare fattivamente all’allestimento di questo speciale appuntamento.

FITWALKING – QUINTO TRAGUARDO. Venti chilometri di fitwalking e nordic walking lungo i tornanti che collegano San Marcello ad Abetone: gli amanti di questa disciplina scelgono di affrontare il percorso godendosi la natura con il sorriso sulle labbra e senza l’assillo del risultato, mantenendo comunque intatti i benefici della pratica sportiva. Da quest'anno è a disposizione un pullmann con partenza da Pistoia per chi desidera partecipare alla camminata.

TREKKING NOTTURNO – SESTO TRAGUARDO. Tradizionale escursione notturna organizzata dalla sezione del Club Alpino Italiano di Pistoia, il «Sesto traguardo» consiste in una due giorni di trekking in uno scenario mozzafiato: dal rifugio PortaFranca, il gruppo raggiunge Abetone camminando tutta la notte tra sentieri e valichi dell’Appennino Tosco-Emiliano.

IL LIBRO «UNA SFIDA LUNGA 40 ANNI». Per celebrare il traguardo dei 40 anni, è stato dato alle stampe un libro sulla gara di 364 pagine ricco di foto, ricordi, cronache e contenente tutte le classifiche (dal primo all’ultimo classificato) delle 40 edizioni disputate fino ad oggi.

Si intitola Una sfida lunga 40 anni: Pistoia-Abetone 1976-2015 ed è stato curato da Cristiano Rabuzzi (per la parte sportiva) e Franco Ballati (per la parte che prende in esame tutte le località attaversate o comunque interessate dalla manifestazione). Le classifiche sono a cura di Alfio Casagrande e dello stesso Cristiano Rabuzzi.

Il libro è acquistabile on line all'indirizzo www.pistoia-abetone.net oppure direttamente presso la sede del Campo Scuola CONI in via dello Stadio,3/b (0573/34761). Sarà in vendita anche in occasione del Pistoia-Abetone Expo presso il Centro Espositivo «La Cattedrale»- Via Pertini- nei giorni 26 e 27 Giugno 2015 e sarà reperibile fin dai prossimi giorni in tutte le edicole della città.

Le escursioni nella natura. Quattro appuntamenti per conoscere più a fondo l’Appennino Pistoiese, un territorio che per millenni è stato protezione e nutrimento dell’uomo. I partecipanti saranno accompagnati nel cuore della natura da guide esperte del Corpo Forestale dello Stato, della Provincia di Pistoia, del Corpo Nazionale del Soccorso alpino e del Gruppo Trekking Val Sestaione. Le gite: 25 giugno Riserva naturale biogenetica di Pian degli Ontani; 26 giugno Foresta Demaniale Regionale Melo Lizzano Spignana; 27 giugno Visita all’Orto botanico forestale - Camminata nella Riserva orientata, 28 giugno Riserva naturale biogenetica di Abetone di Campolino.

Pistoia da scoprire. In collaborazione con l’associazione culturale pistoiese Stammtisch, la Caript Pistoia, l’azienda agricola Giuseppe Marini, l’azienda agricola Podere del Tordo, l’azienda Agricola Savigni e l’azienda agricola Monaverde, sabato 27 giugno (dalle ore 10) è in programma una camminata tra la storia cittadina e il verde della campagna. L'iniziativa unisce l’attività fisica (la camminata) alla cultura (la scoperta della città vista da un punto d’osservazione diverso dal solito e la visita al museo archeologico di Palazzo dei Vescovi) ed alla gastronomia (le visite con degustazione alle aziende agricole Podere del Tordo e Giuseppe Marini).

L'EXPO. Con il passare degli anni, anche l’Expo legato alla Pistoia-Abetone è cresciuto di attrattiva e interesse. Merito soprattutto della location, l’area espositiva «La Cattedrale» di via Pertini (zona Ex Breda), che permette di unire il rito della consegna dei pettorali ad una serie di iniziative e manifestazioni collaterali.

La mostra mercato. Allestita grazie alla collaborazione con CNA e Itinera, dalle 17 di venerdì 26 e fino a tutto sabato 27 sarà possibile visitare l’esposizione di artigiani e commercianti del territorio pistoiese. Previsti degustazioni e assaggi enogastronomici.

I Fedelissimi. Venerdi 26 alle ore 18 è prevista la consegna di speciali riconoscimenti agli atleti fedelissimi della Pistoia-Abetone.

Music for Runners. A partire dalle 20.30 (sempre di venerdì 26) sarà la volta della buona musica. In collaborazione con Menichini Musica e Santomato Live, l’Expo della Pistoia-Abetone ospiterà una serata dedicata al Campionato Band Emergenti «in tour». Una speciale «ultramaratona rock» che andrà avanti fino a tardi mentre sarà sempre possibile visitare gli stand della mostra mercato.

Consegna pettorali. La giornata del sabato è dedicata alla tradizionale consegna dei pettorali e dei pacchi gara. Sarà inoltre possibile acquistare il libro «Una sfida lunga 40 anni» e sottoscrivere l’offerta per il download delle foto.

Danza. In vari momenti della giornata di sabato sono in programma alcune esibizioni di scuole di danza pistoiesi.

CONVEGNO «SPORT E DISABILITA' - ESPERIENZE A CONFRONTO». Sabato 27 giugno alle 10,30 presso l'Auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio si terrà il convegno «Sport e disabilità – Esperienze a confronto». L'incontro vedrà la partecipazione di Rinaldo Vanni (presidente f.f. della Provincia di Pistoia), Tina Nuti (assessore del comune di Pistoia) e Laura Restano Magazzini (responsabile U.F. disabilità Usl 3 Pistoia). Nel corso del convegno il direttore di TVL Alberto Vivarelli intervisterà l'autore del libro «Sempre in piedi» Nicola Codega. Interverrà il presodente del Comitato Italiano Paralimpico toscano Massimo Porciani.

CONVEGNO ULTRAMARATONA. Nel pomeriggio di sabato 27 (ore 16), sempre presso l'Auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio, si terrà il tradizionale convegno a tema «Ultramaratona» che vedrà il tradizionale intervento del training consultant Fulvio Massini. 

Fonte: Comunicato stampa
Record di iscrizioni per la Ultramarathon Pistoia-Abetone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento