Le Radici del futuro 2013-2014

stampa

Dopo la prima edizione dedicata ai giovani e all’agricoltura, torna in rete e in tv «Le radici del futuro», il primo laboratorio televisivo rurale promosso dal Consorzio «Toscana link», che di fatto riunisce con il settimanale Toscana Oggi le emittenti televisive TvPrato e Tsd di Arezzo.

Il format, realizzato con il contributo della Regione Toscana e in collaborazione con l’Assessorato regionale all’agricoltura, incrocia linguaggi e generi diversi per presentare questa volta l’agricoltura sociale attraverso i volti delle persone che operano in questo settore, per mettere in rete le esperienze del territorio e farle conoscere in una modalità coinvolgente, diretta e accattivante.

Quattro puntate sono strutturate nella forma di «reportage» e ambientate in varie fattorie sociali perché è qui che mette radici il futuro dell’agricoltura come modello di sviluppo multifunzionale e inclusivo. Le telecamere seguono discretamente agricoltori e operatori, volontari e assistenti, guidando i telespettatori alla scoperta di quattro realtà di eccellenza dell’agricoltura sociale toscana da Arezzo a Prato, da Firenze a Grosseto.

La presentazione dell’azienda è viva, corale, ed è affidata direttamente ai protagonisti dei percorsi produttivi e riabilitativi: nei loro diversi ruoli, dunque da varie prospettive, ci raccontano le storie di accoglienza e di solidarietà che si sviluppano nelle nostre campagne. Sono le immagini stesse a parlare, «immortalando» il lavoro quotidiano di produzione di qualità, di cura e riabilitazione, di formazione e inserimento professionale, di ricreazione, aggregazione ed erogazione di servizi.