Toscana Oggi Tv

Toscana Oggi Tv stampa

I servizi e le interviste della redazione di Toscana Oggi

Si intitola “Arezzo per Arezzo”, ed è una mostra collettiva visitabile alla Galleria d’arte contemporanea in piazza San Francesco ad Arezzo fino a domenica 28 gennaio dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18. Nove gli artisti che hanno deciso di esporre le proprie opere: Vittorio Angini, Giuliano Caporali, Giuseppe Fanfani, Lucio Gatteschi, Raffaello Lucci, Pasquale Marzelli, Dario Polvani, Eliana Sevillano, eSergio Tosi. La mostra è organizzata dall’amministrazione comunale di Arezzo e curata da Roberto Barbetti e Daniela Meli.
A cura di Michele Francalanci

Si svolgono ogni anno a Camaldoli, e sono giunti alla 38esima edizione gli incontri nazionali dei colloqui ebraico-cristiani. Il tema dell’incontro di questa edizione è stato “Benedetto il Signore Dio di Israele. La preghiera di ebrei e cristiani”. Nel corso del convegno sono state approfondite le peculiarità della preghiera ebraica e di quella cristiana, ma anche i loro tratti comuni e punti di incontro. Il teologo Piero Stefani è intervenuto invece insieme allo storico Daniele Menozzi sul tema della preghiera del Venerdì Santo.
A cura di Michele Francalanci

“Il bene della famiglia è decisivo per il futuro del mondo e della Chiesa”. Inizia così il secondo capitolo dell’esortazione apostolica post-sinodale “Amoris Laetitia” di Papa Francesco. E’ sulla scia di questo pensiero del Santo Padre che il centro per la pastorale della famiglia della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, in collaborazione con il centro pastorale diocesano per l’evangelizzazione e la catechesi e l’Azione cattolica diocesana, ha deciso di organizzare un ciclo di incontri di catechesi e formazione dal titolo “Parole di famiglia. Parola per la famiglia”. Il primo incontro è stato guidato al centro pastorale di San Leo ad Arezzo, da mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Gran Cancelliere del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, sul tema della speranza.

Natale, tempo di addobbi e luci colorate. Tutti noi abbiamo in casa l'albero e il presepe illuminati da simpatiche decorazioni alimentate con l'elettricità. Ma sono anche sicure? Abbiamo chiesto a Alberto Breschi, responsabile regionale sicurezza e ambiente di E-distribuzione, di darci qualche consiglio su come evitare di prendere la scossa. E non solo durante le festività natalizie.

L'Arcivescovo di Firenze, incontrando i giornalisti per gli auguri Natalizi, parla dei giovani, ai quali i vescovi toscani hanno indirizzato un messaggio in questi giorni. Tra gli auguri, quello che tutti possano avere una casa in cui vivere.

Si apre una nuova vita per la Certosa del Galluzzo, alle porte di Firenze: dopo la partenza dei padri Cistercensi, che lasciano il meraviglioso complesso religioso monumentale, a occuparsi dell'animazione culturale e spirituale sarà la Comunità di San Leolino. Il superiore della comunità, don Carmelo Mezzasalma, spiega quali sono i progetti per fare in modo che questo gioiello di arte e fede possa diventare sempre di più un punto di riferimento per i "cercatori di Dio".

Si intitola "L'infinito si è fatto uno di noi" il presepe monumentale della Basilicata che l'artista Franco Artese ha realizzato nella basilica di Santo Spirito, a Firenze. Sullo sfondo, i Sassi di Matera con la lor bellezza e le loro tradizioni popolari. Accanto alla grotta dove nasce Gesù, la raffigurazione di Michelangelo che scolpisce il crocifisso custodito proprio nella basilica fiorentina.