Toscana

stampa

Valorizzazione della famiglia, riconoscimento della natalità e dei diritti dei minori, interventi per gli anziani, azioni contro la povertà, interventi per l'handicap e per gli immigrati. Sono gli obiettivi del Piano integrato sociale regionale (Pisr) già approvate dal Consiglio. Se ne è parlato mercoledì 15 maggio a Firenze, in un incontro promosso dall'Osservatorio giuridico legislativo della Cet, alla presenza di molte delle associazioni che operano nel campo sociale.
DI SIMONE PITOSSI

Un viaggio annuale alle origini del cristianesimo, un progetto nato al tempo in cui l'attuale vescovo di Volterra, Mansueto Bianchi, fondava a Lucca il Movimento dei giuristi cattolici. Prima tappa obbligata, la Terra Santa. Poi tanti altri luoghi del Medio Oriente e ora la Sacra Russia del principe Vladimiro, che si convertì al cristianesimo e si fece battezzare sulle rive del fiume Dniepr alla fine del primo millennio. Mons. Bianchi ci racconta le impressioni di questo viaggio.

Domenica 12 maggio la Chiesa ha celebrato la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, che ha quest'anno per tema: «Internet: un nuovo forum per proclamare il Vangelo». La scelta del tema dimostra la crescente attenzione della Chiesa per la «rete», che - come ha spiegato al nostro settimanale l'erede intellettuale di McLuhan, Derrick De Kerckhove - sta cambiando radicalmente il nostro modo di porci di fronte alla realtà. E cosa avrebbero fatto i primi postoli se avessero avuto a disposzizione Internet? Se lo chiede mons. John P. Foley, presidente del Pontificio Consiglio per le comunicazioni sociali che sottolinea le grandi potenzialità di questo mezzo. E lunedì scorso TOSCANAoggi ha presentato alla stampa questo sito, completamente rinnovato, che vuole essere una «finestra aperta» sulla rete, sul mondo ecclesiale toscano e sulla società civile, oltre che un nuovo strumento di dialogo.

VISITA IL SITO E LASCIA LA FIRMA NEL GUESTBOOK

PARTECIPA AI FORUM

Parla il curatore della «Lista dei siti cattolici in Italia» Francesco Diani: migliora la qualità della presenza ecclesiale «on line». Quello che si faceva in parrocchia oggi si fa in Rete.

Sanità e tempi di attesa, servizi sociali, trasporti, casa, uffici pubblici: che ne pensano i toscani? Su questi problemi la Federazione pensionati della Cisl ha promosso una vasta indagine allo scopo di fare il punto sulla realtà sociosanitaria e dei servizi della Toscana: il quadro che ne emerge non è tra i più consolanti. Le oltre 18 mila persone che hanno risposto al questionario sono critiche sul sistema regionale dei servizi pubblici.
DI ENNIO CICALI
Per i dati clicca qui

Internet, la più grande rivoluzione dopo l'avvento della stampa. Parla l'erede di McLuhan, Derrick De Kerckhove: «Siamo diventati tutti individui globali grazie alle nuove possibilità di accesso alle comunicazioni satellitari e alle nostre infinite connessioni globali via Internet».
DI ANDREA FAGIOLI

I motivi che ci hanno indotto a varare un nuovo sito del settimanale e una guida alle sue parti.

Il Presidente della Conferenza episcopale toscana, mons. Alessandro Plotti, e il Direttore di TOSCANAoggi hanno presentato alla stampa il nuovo sito del settimanale. «Tutta la stampa è in crisi perché la nostra gente legge sempre meno - ha detto mons. Plotti - e allora c'è bisogno di inventare nuove forme di comunicazione senza mettera da parte gli strumenti tradizionali di comunicazione».

Guida al sito

Intervista a De Kerckhove: Così la Rete ha cambiato la nostra vita