Toscana

stampa

«Dove c'è passione non c'è fatica»: è lo slogan con cui si presentano gli agricoltori «bioeroici» dell'Alta Versilia in occasione della loro festa organizzata per domenica 1° ottobre a Cardoso di Stazzema. Un'intera giornata di eventi per conoscere quanti continuano a impegnarsi in produzioni di qualità in un territorio di grande bellezza ma certo disagiato, che ha anche necessità di essere il più possibile vissuto e presidiato, come ha dimostrato l'alluvione del giugno 1996 che distrusse proprio il paese che ospita la manifestazione

Il Museo Soffici e del ’900 italiano, dal 7 ottobre al 7 gennaio 2018, propone alle Scuderie Medicee di Poggio a Caiano la mostra Soffici e Rosai. Realismo sintetico e colpi di realtà, a cura di Luigi Cavallo e Giovanni Faccenda, con la collaborazione di Oretta Nicolini, Luigi Corsetti e un saggio in catalogo di Marco Moretti. La mostra, promossa dal Comune di Poggio a Caiano con il patrocinio della Regione Toscana, affianca i due grandi artisti del Novecento in un ideale confronto di linguaggi figurativi.

 

 

Torna per la terza volta a Firenze l'iniziativa denominata «Jobbando», dedicata a un nuovo modo di pensare al lavoro. L'appuntamento all'Obiholl il 5 e il 6 ottobre sarà preceduto da un convegno inaugurale il 4 ottobre con il Ministro del lavoro, Giuliano Poletti, e la segretaria della Cisl, Annamaria Furlan.

La Regione Toscana ha finanziato ulteriori 21 contratti aggiuntivi, suddivisi tra i tre atenei toscani, per frequentare scuole di specializzazione di area sanitaria, aumentando del 40% il numero dei contratti rispetto allo scorso anno ed assumendosi un carico finanziario di circa 2,5 milioni ed una spesa per il 2017 di oltre 500.000,00 euro.