Toscana

stampa

Ad Arcidosso, in provincia di Grosseto, il Natale è giovane. È una scelta che guarda al futuro quella dell’amministrazione comunale dello splendido borgo del Monte Amiata che affida ai bambini e ai ragazzi del paese la realizzazione degli arredi luminosi che renderanno magica l’atmosfera nei giorni della festa più attesa dell’anno. La loro creatività renderà unica la quarta edizione di «Natale di Luce», il calendario che dal 6 dicembre (festa di San Niccolò, patrono di Arcidosso), al 6 gennaio propone tanti appuntamenti che sanno unire tradizione e bellezza.

Nuove economie; finanza etica e tutela dei risparmiatori; «whistleblowing» e legalità; cambiamenti climatici e sostenibilità ambientale; integrazione e migrazioni: sono alcuni dei temi al centro della 4ª edizione del festival «Novo Modo», due giorni di incontri e dialogo, promossi da Fondazione Finanza Etica, con il patrocinio della Regione Toscana, che si svolgeranno venerdì 1° e sabato 2 dicembre a Firenze presso Ex-Fila Connessioni Metropolitane (via Leto Casini 11).

Fine settimana all’insegna della formazione per la Misericordia. Sabato 18 e domenica 19 novembre, nella sede dell’Arciconfraternita di Prato in via Galcianese, si è tenuto l’ultimo appuntamento del percorso formatori per i fratelli e le sorelle dell’area vasta centro promosso dalla Federazione regionale.

I francescani sono rimasti ad Aleppo durante i cinque lunghi anni di guerra, senza luce, senza acqua, con il cibo razionato, con  i missili, le bombe, le stragi quotidiane. Non hanno lasciato i cristiani soli, non hanno voluto lasciare i conventi e oggi aiutano la città a rinascere. La Toscana, con la Fondazione «Giovanni Paolo II» e «Il Cuore si scoglie», si sta mobilitando con progetti concreti a sostegno dei più piccoli.