Toscana
stampa

ACF Fiorentina a sostegno della Scuola di Arte Sacra per il corso di scultura per non vedenti

Grande successo per il «SegnaViola», il segnalibro per «chi vede solo viola» distribuito lunedì 19 maggio in 5.000 copie allo stadio Artemio Franchi di Firenze prima del match tra Fiorentina e Parma. I gadget sono andati esauriti a fronte di un'offerta data dai tifosi per sostenere il primo corso di scultura dedicato a persone non vedenti o ipovedenti e ospitato dalla Scuola di Arte Sacra di Firenze.

Percorsi: Arte - Firenze
Parole chiave: non vedenti (1), arte sacra (11)
ACF Fiorentina a sostegno della Scuola di Arte Sacra per il corso di scultura per non vedenti

L'Acf Fiorentina (nella foto il saluto tra il presidente Andrea Della Valle e il direttore della Scuola di Arte Sacra Giorgio Fozzati con in mano il SegnaViola) ha deciso di sostenere così questa particolare iniziativa e dare l'opportunità a 10 scultori non vedenti o ipovedenti di seguire nel mese di luglio un corso intensivo sotto la direzione del Maestro Anthony Visco, docente di scultura alla New York Academy of Art e all’Università della Pennsylvania.

I partecipanti - selezionati tra le candidature arrivate da tutta Italia e da alcuni Paesi europei – saranno ospitati gratuitamente per tutta la durata del corso con vitto, alloggio, mezzi di trasporto, materiali e strumenti di lavoro.

“Al di là del sostegno economico che siamo riusciti a raccogliere e che contibuirà a offrire gratutiamente il corso ai partecipanti – commenta il direttore della Scuola di Arte Sacra Giorgio Fozzati – è stata una fantastica opportunità poter far conoscere nello stadio della nostra città la nostra Scuola, unica al mondo a promuovere l'arte e l'artigianato dedicati al sacro, con studenti provenienti da tutto il mondo. Il corso per non vedenti e ipovedenti infatti è una nuova sfida per noi che si aggiunge ai corsi annuali e biennali professionalizzanti con docenti di fama internazionale. Grazie Viola!”.

Il corso è nato da Andrea Bianco, scultore non vedente di Bolzano ed è promossa in collaborazione promosso in collaborazione con l’Associazione Art@ltro (promotrice della mostra “I sensi dell’Arte” dedicata a scultori non vedenti e ipovedenti), e la società Pemart s.r.l. (organizzatrice a Carrara del simposio di scultura per non vedenti)

Ha come partner istituzionali il Comune di Firenze, l’Unione Italiana Ciechi, il Movimento Apostolico Ciechi, il Ministero per l’Istruzione e il MIBAC (Ministero per i Beni Ambientali e Culturali). Con la raccolta allo stadio Artemio Franchi e l'aiuto di alcuni sponsor, il corso sarà offerto gratuitamente a tutti i partecipanti.

Per iscriversi al corso occorre presentare domanda entro il 29 maggio, compilando un modulo scaricabile dal sito internet della scuola www.sas-f.com e fornendo le foto delle opere già realizzate in formato jpeg.

Entro il 12 giugno la Commissione esaminatrice confermerà l’ammissione al corso. Le sculture saranno poi esposte nel mese di settembre all’EXPO di Milano

Fonte: Comunicato stampa
ACF Fiorentina a sostegno della Scuola di Arte Sacra per il corso di scultura per non vedenti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento