Toscana
stampa

Agesci, a Prato una gara d'imprese tra scout di tutta la Toscana

Competenza e avventura si uniscono in un grande evento che porterà a Prato 640 scout di tutti i gruppi dell'Agesci Toscana. Sabato 9 e domenica 10 maggio, al parco delle Cascine di Tavola terminerà il percorso di «Volare in Alta», un concorso di imprese che ha coinvolto i ragazzi più grandi della branca Esploratori e Guide, quelli tra i 15 e i 16 anni.

Percorsi: Agesci - Prato
Parole chiave: scout (36)
Giovani scout a Prato

La sfida è stata lanciata all'intera regione, con i giovani scout di molti dei 102 gruppi toscani che hanno accettato di mettersi in gioco e che negli ultimi mesi si sono impegnati nel realizzare la loro impresa. Questa gara è stata mossa dall'obiettivo di far esprimere ad ogni ragazzo le proprie competenze e le proprie capacità, permettendogli di renderle concrete e di metterle al servizio degli altri. «Per due giorni - spiegano gli incaricati regionali Francesca Peruzzi e Paolo Ceccherini, - Prato diventerà un vero e proprio "cantiere di competenze": nel corso dell'evento saranno valutate le imprese di tutta la Toscana e saranno scelte quelle più originali e meglio realizzate».

Gli ambiti in cui gli esploratori e le guide hanno potuto ideare la loro impresa sono stati civitas (conoscenza del proprio territorio e della propria città), espressione (attività artistiche e teatrali), internazionale (incontro di culture e popoli), nautica (progetti legati all'ambiente acquatico) e pioneristica (costruzioni con il legno). Quest'ultimo è l'ambito che ha riscosso maggior successo, permettendo all'originalità e alla creatività degli scout di realizzare grandi progetti come la costruzione di un parco avventura con ponti sospesi e piattaforme tra gli alberi o quella di un alzabandiera a forma di veliero. Nell'evento di Prato, questo concorso terminerà con una vera e propria mostra di tutte le imprese, e con le premiazioni delle migliori. «I migliori progetti di ogni ambito riceveranno una "Scout Box" - aggiungono Peruzzi e Ceccherini, - che permetterà ai ragazzi di poter ulteriormente mettere a frutto le loro competenze in un'esperienza formativa nell'ambito su cui hanno lavorato alla loro impresa».

Ad impreziosire "Volare in Alta" contribuiranno le visite del vescovo di Prato, mons. Franco Agostinelli, e di alcuni rappresentanti dell'amministrazione comunale, previste entrambe nella giornata inaugurale di sabato. L'evento proseguirà poi tra attività e giochi che coinvolgeranno i ragazzi e i capi, concludendosi la domenica pomeriggio con la Santa Messa celebrata da Don Luca Albizzi, assistente ecclesiastico dell'Agesci Toscana.

Fonte: Comunicato stampa
Agesci, a Prato una gara d'imprese tra scout di tutta la Toscana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento