Toscana
stampa

Al via la stagione neve, Ciuoffo: «Pronti campagna promozione e bando per impianti»

Al via la stagione sciistica in Toscana, dopo la prima apertura degli impianti all'Abetone, nell'ultimo fine settimana di novembre. Le varie iniziative sono state presentate oggi a Palazzo Strozzi Sacrati dall' assessore al turismo Stefano Ciuoffo, dal dirigente del settore turismo di Toscana Promozione Alberto Peruzzini e dai sindaci di Abetone (PT) Giampiero Danti e di Abbadia San Salvatore (GR) Fabrizio Tondi.

Percorsi: Turismo
Abetone

Nell'attesa, soprattutto da parte di operatori e appassionati, dell'arrivo della neve con la enne maiuscola Regione, Toscana Promozione e Comuni toscani mete del turismo invernale, mettono a punto un sistema di promozione e di sostegno per consentire ai comprensori sciistici della regione di modernizzarsi, valorizzarsi ed attrarre un numero sempre maggiore di sciatori e turisti. 

Primo strumento messo a disposizione da parte della Regione è un bando da 150mila euro per progetti di miglioramento, ammodernamento e adeguamento degli impianti e di messa in sicurezza delle piste. "La dotazione finanziaria complessiva – ha spiegato Stefano Ciuoffo – è di mezzo milione di euro ma la disponibilità attuale è di 150mila euro. Dopo aver ricevuto le domande confidiamo di dare una risposta a tutte". Il bando, che sarà pubblicato sul BURT nei prossimi giorni, sarà aperto dal giorno successivo alla pubblicazione fino al 22 gennaio 2016. Tra le spese ammissibili (effettuate tra il 1/6/2015 e fino al 31/5/2016): ammortamento di rate di mutui, canoni di leasing su impianti, energia elettrica per innevamento, spese per la sicurezza, per il soccorso e per la battitura piste, spese per il personale dipenden te o assimilato, canoni di locazione, rate di mutuo. Info, bando e modalità di partecipazione .

Per quanto riguarda le iniziative promozionali, da segnalare il bollettino neve realizzato in collaborazione con Toscana Promozione, Uncem e Federfuni Toscana e trasmesso fino a marzo ogni venerdì alle 7.30 su Buongiorno Regione e alle 14 durante il notiziario della TGR. Oltre a situazione neve, apertura impianti e stato delle piste spazio anche alla viabilità ed ai principali appuntamenti, agonistici e non, in programma nelle diverse località. Il bollettino è diffuso anche da tutti i media locali e regionali, attraverso testate di settore e generaliste (online e offline) e sui principali social. Una comunicazione capillare che punta a raggiungere un pubblico stimato attorno ai 4.5 milioni di persone, tra Toscana e regioni limitrofe. Inoltre, grazie alla stretta collaborazione con Fondazione Sistema Toscana, il sito turismo.intoscana.it  dedicher& agrave; un apposito focus all'offerta invernale con articoli di approfondimento sui vari comprensori e sugli eventi e sulle manifestazioni che animeranno le località sciistiche toscane durante tutta la stagione invernale. "Il piano promozionale per la prossima stagione neve in Toscana – ha detto il dirigente del settore turismo di Toscana Promozione Alberto Peruzzini - prevede anche una presenza sui circuiti radiofonici regionali di Umbria e Lazio, oltre che un presidio sulle principali piattaforme online sia di settore che generaliste. La nostra campagna è pronta a partire fin da i prossimi giorni. Aspettiamo con ansia la prima nevicata importante e l'apertura di tutti gli impianti e puntare quindi ad una stagione lunga che possa estendersi fino alla prossima Pasqua".

"La Toscana – aggiunge Ciuoffo – può contare su un'offerta turistica invernale che non ha niente da invidiare ad altre regioni. Piste e strutture ricettive di qualità possono soddisfare le esigenze degli sportivi ma anche delle famiglie. Sulla montagna la Regione investe da anni per poter offrire servizi agli abitanti e ai turisti tutti i giorni dell'anno perché in ogni stagione possa essere vissuta e apprezzata. La sua valorizzazione è una delle priorità del mio mandato".

Il sistema neve della Toscana è un complesso articolato di grandi comprensori e stazioni più piccole: Abetone e Doganaccia di Cutigliano sull'Appennino pistoiese, Amiata sull'omonimo monte, Casone di Profecchia, Passo Radici e Careggine in provincia di Lucca e infine Zum Zeri in Lunigiana. Soffermandosi su due dei principali comprensori, Abetone e Doganaccia, ecco le principali iniziative. Sulle piste gestite dal consorzio Abetone Multipass , 60 km complessivi che mettono in collegamento 4 valli (Val di Luce, Valle dello Scoltenna, Valle del Sestaione e Val di Lima) grazie a 21 impianti, si comincia con l'accensione degli alberi di Natale lungo le pendici, in alberghi e ristoranti nel week end del 19/20 dicembre e si prosegue con tutta una serie di promozioni (Family Fun, Abetone Superpromo), un Cap odanno speciale ed eventi consolidati come il Pinocchio sugli Sci. Nel comprensorio della Doganaccia , 10 km di piste con 5 impianti, da segnalare l'apertura notturna degli impianti (tutti i venerdì e sabato ed un giorno infrasettimanale comunicato di volta in volta) grazie ai 6 km di piste illuminate. Tante le iniziative nel periodo natalizio e di capodanno. Il 17 gennaio, in collaborazione con l'associazione Onlus Girotondo per il Meyer, gara di beneficenza a favore dell'ospedale.

Fonte: Comunicato stampa
Al via la stagione neve, Ciuoffo: «Pronti campagna promozione e bando per impianti»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento