Toscana
stampa

Arpat: via libera a nomina nuovo direttore generale, è Maria Sargentini

Subentra a Giovanni Barca. La commissione Ambiente guidata da Stefano Baccelli (Pd) esprime parere favorevole a maggioranza, astenuti Lega e Fratelli d’Italia

Percorsi: Ambiente - Regione - Toscana
Parole chiave: arpat (4), maria sargentini (4)
Arpat: via libera a nomina nuovo direttore generale, è Maria Sargentini

Sarà Maria Sargentini, già direttore generale del Governo del territorio della Regione Toscana e con alle spalle incarichi di alto livello per la tutela della costa e la riqualificazione del paesaggio, il nuovo direttore generale di Arpat (Agenzia regionale di protezione ambientale della Toscana). La commissione Territorio, Ambiente, Mobilità, Infrastrutture del Consiglio, guidata da Stefano Baccelli (Pd), ha infatti espresso parere favorevole a maggioranza alla proposta di nomina del presidente della Giunta Enrico Rossi. Si sono astenuti i gruppi Lega Nord e Fratelli d’Italia. 

Sargentini, classe 1953, una laurea in scienze geologiche, lavora in Regione dal 1995 ed è persona di “grande esperienza con una straordinaria conoscenza del territorio toscano”, ha rilevato il presidente Baccelli.

I consiglieri Giovanni Donzelli (Fratelli d’Italia) e Elisa Montemagni (Lega Nord) hanno motivato la loro astensione, perché la “proposta arriva dal presidente della Giunta che non ha la mia fiducia” ha dichiarato Donzelli. La consigliera Montemagni ha ravvisato la “necessità, nonostante un curriculum di tutto rispetto, di prendersi del tempo per valutare l’operato della persona”.

Maria Sargentini subentra al dimissionario Giovanni Barca che ha lasciato l’incarico di direttore generale di Arpat lo scorso 1 luglio. Barca ha guidato l’Agenzia per circa quattro anni, dal marzo del 2011.

Fonte: Comunicato stampa
Arpat: via libera a nomina nuovo direttore generale, è Maria Sargentini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento