Toscana
stampa

Bioetica: Prato, sabato un focus su «dipendenze da sostanze»

Secondo appuntamento per il seminario di studi «Etica e dipendenze», organizzato dal Centro regionale di bioetica «Gianna Beretta Molla» con sede a Prato.

Sabato 8 novembre al Conservatorio di San Niccolò, studiosi ed esperti si confronteranno all'interno del secondo modulo, intitolato «Dipendenze da sostanze». Parteciperanno con i loro interventi Gilberto Gerra, Fausto D'Egidio, Massimo Barra, Rosanna Mastroianni, Brunella Occupati, Antonella Manfredi, don Domenico Battaglia e Maurizio Coletti. Le riflessioni finali saranno affidate al presidente del Centro di Bioetica, Riccardo Poli. L'obiettivo sarà approfondire il mondo della tossicodipendenza nei suoi vari aspetti e studiare i metodi di cura. «L'idea di legare il tema dell'etica a quello della dipendenza - spiega Riccardo Poli - nasce dalla necessità di trattare una problematica forte con un'attenzione alla persona. Spesso di questi argomenti si parla solo da un punto di vista tecnico o economico, ma non si può prescindere dalla volontà morale, che per prima guida le scelte. Da qui l'importanza di riscoprire e tutelare chi è più fragile e bisognoso».

L'evento, promosso tra gli altri dalla diocesi di Prato, è realizzato in collaborazione con l'Associazione medici cattolici italiani, l'Associazione cattolica operatori sanitari e l'Unione giuristi cattolici italiani.

Fonte: Sir
Bioetica: Prato, sabato un focus su «dipendenze da sostanze»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento