Toscana
stampa

Consiglio regionale: Cinque Stelle, «440 mila euro al mese e non finiamo i lavori? una vergogna»

Il Movimento 5 Stelle scrive ad Eugenio Giani, presidente del Consiglio Regionale, dopo l’ennesima fine anticipata dell’assemblea con rinvio di 45 atti a data da destinarsi.

Consiglio regionale: Cinque Stelle, «440 mila euro al mese e non finiamo i lavori? una vergogna»

«Nel solo gennaio - scrive il M5S regionale - lo Stato ha speso 440 mila euro per pagare il lavoro dei consiglieri regionali della Toscana. Eppure ieri si è consumata l’ennesima vergogna: per la seconda seduta d’aula consecutiva non abbiamo finito i lavori, rinunciando a trattare 45 atti con argomenti che in molti casi riguardano nel profondo la vita dei cittadini quali lo stop all’inceneritore di Montale, il taglio dei costi della politica e l’esenzione delle spese socio sanitarie per le vittime di violenza di genere. Questa storia deve finire e, se per altri gruppi politici questo è normalità accettabile per noi è intollerabile che i consiglieri regionali non si sentano “dipendenti pubblici” pagati per lavorare» segnalano i Cinque Stelle.

«A Giani abbiamo scritto che questa è una mancanza nei confronti dei cittadini che con la loro contribuzione ci assicurano lauti compensi – da noi M5S rifiutati per metà - e si attendono un proporzionale impegno lavorativo nella sede risolutiva dei lavori consiliari: l’assemblea del Consiglio Regionale» proseguono i Cinque Stelle.

«Ci indigna ancor di più che questo comportamento venga da quello stesso PD che a livello nazionale tuona contro gli statali fannulloni, da "mandare a casa in 48 ore". Tra questi proprio quell’Antonio Mazzeo che per coerenza invitiamo a rispettare quanto scriveva su facebook il 18 gennaio. Se, come dice lui, i dipendenti pubblici che non lavorano “in maniera adeguata” vanno mandati a casa, faccia un primo passo esemplare» concludono i Consiglieri regionali M5S.

Fonte: Comunicato stampa
Consiglio regionale: Cinque Stelle, «440 mila euro al mese e non finiamo i lavori? una vergogna»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento