Toscana
stampa

Consiglio regionale: Claudio Borghi (Lega) nominato portavoce dell’opposizione

È stato nominato oggi, martedì 30 giugno, il portavoce dell’opposizione del Consiglio regionale della Toscana. Lo ha comunicato questo pomeriggio all’aula il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani.

Parole chiave: portavoce opposizione (1), claudio borghi (1)
Consiglio regionale: Claudio Borghi (Lega) nominato portavoce dell’opposizione

A ricoprire l’incarico, così come previsto dallo Statuto, Claudio Borghi eletto nella lista Lega Nord-Salvini che, ai sensi dell’art. 19 del regolamento interno (n. 27/2015), avrà specifiche funzioni. Tra queste: richiedere indagini conoscitive nel limite di due l’anno, replicare alle comunicazioni del presidente della Giunta, utilizzare tempi aggiuntivi rispetto agli altri consiglieri per interventi nei dibattiti consiliari su rilevanti argomenti quali la presentazione del programma di governo, il documento di programmazione economica e finanziaria, il bilancio di previsione, il rendiconto generale della Regione, gli atti di programmazione generale. Potrà inoltre formulare e discutere, in ciascuna seduta consiliare, un’interrogazione a risposta immediata rivolta al presidente della Giunta su questioni di rilevante interesse generale e partecipare alle riunioni della Conferenza di programmazione dei lavori.

Il nuovo portavoce è stato indicato dai gruppi politici della coalizione di minoranza maggiormente rappresentativa, in seno al Consiglio regionale, Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia-An-Liste civiche per Giorgia Meloni.

Fonte: Comunicato stampa
Consiglio regionale: Claudio Borghi (Lega) nominato portavoce dell’opposizione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento