Toscana
stampa

Consiglio regionale: ricordo di fratel Arturo Paoli ha aperto la seduta

Da ricordare per l’intensità della sua lunga vita, fratel Arturo Paoli fu Giusto tra le nazioni nel 1999 e ricevette la medaglia d’oro al valor civile del Presidente della Repubblica nel 2006. Il consigliere regionale Stefano Baccelli(Pd) ha ricordato in aula l’intellettuale e teologo lucchese, scomparso all’età di 102 anni.

Parole chiave: arturo paoli (16)
Consiglio regionale: ricordo di fratel Arturo Paoli ha aperto la seduta

“L’importanza di questa figura morale – ha detto il consigliere regionale – è data dall’intensità della sua vita, dall’impegno antifascista a difesa dei perseguitati ebrei”.

“La sua storia – ha ricordato Baccelli – è stata intensa”. Vicepresidente dell’azione cattolica a Roma, nel 1946 fu costretto a partire e a fare il cappellano su una nave di migranti italiani in Argentina, dove fu accolto nella comunità dei Piccoli Fratelli.

“La linea di continuità della sua vita – ha concluso Baccelli – è stata la vicinanza agli ultimi, ai poveri, ai bisognosi in Europa e in Sud America. È stato un gigante del 900 non solo per il nostro territorio e non solo per il nostro Paese”.

Fonte: Comunicato stampa
Consiglio regionale: ricordo di fratel Arturo Paoli ha aperto la seduta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento