Toscana
stampa

Domenica 1° ottobre «bioeroi» in festa a Cardoso di Stazzema

«Dove c'è passione non c'è fatica»: è lo slogan con cui si presentano gli agricoltori «bioeroici» dell'Alta Versilia in occasione della loro festa organizzata per domenica 1° ottobre a Cardoso di Stazzema. Un'intera giornata di eventi per conoscere quanti continuano a impegnarsi in produzioni di qualità in un territorio di grande bellezza ma certo disagiato, che ha anche necessità di essere il più possibile vissuto e presidiato, come ha dimostrato l'alluvione del giugno 1996 che distrusse proprio il paese che ospita la manifestazione

Parole chiave: Biologico (1), Montagna (19), Apuane (3)
Domenica 1° ottobre «bioeroi» in festa a Cardoso di Stazzema

Il programma della giornata, con inizio alle 10 e chiusura alle 18,30, prevede due momenti musicali (alle 15 con Archibaleno ensemble e alle 17 con il gruppo folk «La Marina» di Strettoia), giochi di una volta a cura dei «Linchetti dell'Alta Versilia», letture ad alta voce con i «Nati per leggere», laboratorio di pietre in equilibro a cura di Nicola Daniele Fortuna, pittura creativa con Gerlinde Schlueter dell'associazione «Stelle con tre elle».

Ma i protagonisti principali saranno ovviamente i bioeroi con i loro mercati e laboratori: tessitura e filatura con Paola Aringes, Stefania Brandinelli, Lucia Gemignani, Marta Veneziano, Michela Neri e il circolo «Fantasia» di Cardoso, le ceramiche di Sara Dario presso Ca' Palagnini, il cuoio di Stefano, il legno e il ferro di Cesare Raffi, Cesare Olobardi, Rayan Ciaglia, Sirio Gherardi e Pietro Milani, intrecci e impagliature di Ermanno, Stefano di Capezzano, Diego di Cardoso e Debora di Terrinca, i quadri di Faliero Bertolucci e poi naturalmente il mercato della terra con le sue aziende: Casale, Al Chiasso, Il Castello, Campeggioli, Casa Colleoni, Fatti col pennato, Mulattiera, Kailask Kuti, Alpe di Puntato, Le tre stalle, Le 12 zampe, Matteo Domenici, Il Sanatoio, Il Paradiso.

Ci sarà tempo anche per la miniescursione «Da Vallinventri a Cardoso 2 paesi in 2 passi tra i loghetti dei bioeroi», a cura delle guide locali e per la premiazione del concorso fotografico Agricoltura Bioeroica 2017 e l'inaugurazione della relativa mostra, in programma alle 11, mentre alle 16 è prevista la presentazione della relazione «Le radici minerarie della Versilia» a cura di Simone Vezzoni, del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Pisa, e infine alle 17 quella del libro di Marco Marando «Sui sentieri delle Alpi Apuane per riscoprire il cammino dell'uomo», ad opera dell'autore.

Non mancheranno, ovviamente, pranzo e merenda bioeroici. Per maggiori informazioni sulla giornata si possono contattare Francesco al numero 328 1590730 e Sara al 347 0955246.

Fonte: Comunicato stampa
Domenica 1° ottobre «bioeroi» in festa a Cardoso di Stazzema
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento