Toscana
stampa

Donati al Meyer 36mila euro per sostenere un anno di attività del progetto Clown in Corsia

La  Best and Fast Change,  nata a Firenze nel 1999 ed oggi una delle maggiori aziende nel settore del cambio valuta turistico in Italia, ha effettuato una donazione di 36.000 euro alla Fondazione Meyer per sostenere 1 anno di attività del progetto Clown in Corsia, ottenendo in questo modo il riconoscimento di Impresa Amica.

Percorsi: Firenze - Sanità
Parole chiave: Clown in Corsia (1), meyer (35)

Attualmente il servizio dei clown in corsia, gestito da Soccorso Clown Onlus,  si svolge presso tutti i reparti dell’Ospedale Meyer, 5 giorni alla settimana (dal lunedì al venerdì) per 12 ore settimanali, sempre in coppia e lavorando con tutti i bambini, con i loro genitori e con lo staff ospedaliero (ad esclusione del mese di agosto). Gli operatori clown che attualmente operano presso l’Ospedale Meyer sono 17. Ogni turno prevede la compresenza di due clown. Non lavorano mai soli, ma sempre sotto le direttive di un capo-clown, che è responsabile del loro operato e decide la modalità e la durata di ogni intervento. 

Fonte: Comunicato stampa
Donati al Meyer 36mila euro per sostenere un anno di attività del progetto Clown in Corsia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento